Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 56

Discussione: Cronaca della Diocesi di Tortona - Anno 2021

  1. #31
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,028

    Mons. Vittorio Francesco Viola riceve il Grosso d'Oro dal Comune di Tortona

    Cantate al Signore un canto nuovo perchè ha compiuto meraviglie! (Salmo 97)

  2. #32
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,028

    Ordinazione Episcopale di Mons. Marini

    Sarà Papa Francesco a presiedere domenica mattina alle ore 9 nella Basilica di San Pietro in Vaticano l'Ordinazione Episcopale di Mons. Guido Marini, nuovo Vescovo di Tortona, e di Mons. Andrés Gabriel Ferrada Moreira, Segretario della Congregazione per il Clero.

    La Santa Messa sarà trasmessa, grazie all'accordo con Vatican Media, in streaming video sui siti www.diocesitortona.it, www.radiopnr.it e sulla pagina Facebook di RadioPNR. Inoltre, si potrà seguire la Celebrazione anche in FM su RadioPNR 96.400 e in streaming audio tramite l'app della radio diocesana.
    Cantate al Signore un canto nuovo perchè ha compiuto meraviglie! (Salmo 97)

  3. #33
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,028

    Ordinazione Episcopale di Mons. Marini

    Mons. Guido Marini ha ricevuto l’Ordinazione Episcopale questa mattina nella Basilica di San Pietro in Vaticano per imposizione delle mani di Sua Santità Papa Francesco durante la Santa Messa a cui hanno preso parte moltissimi fedeli provenienti dalla Diocesi di Tortona.

    “L’episcopato - ha detto Papa Francesco nell’omelia - è il nome di un servizio, non è il nome di un onore come credevano i discepoli. Chi è più grande tra voi diventi come il più piccolo e chi governa diventi come serve. Annunziate la Parola in ogni occasione. Continuate a studiare e mediante l’Orazione e l’offerta del Sacrificio per il vostro popolo attingete la multiforme ricchezza della Divina Grazia. Sarete custodi del servizio della Chiesa. Per favore, avvicinate sempre il popolo a Dio, avvicinate i sacerdoti. Quando gli apostoli hanno inventato i diaconi hanno detto che il primo compito dei vescovi è pregare. Non come un pappagallo. Siate vescovi! Ci saranno discussioni tra voi ma state vicino ai vostri fratelli vescovi senza sparlare tra voi. State vicino ai sacerdoti perché i sacerdoti sono i più prossimi di voi. Se venite a sapere che un sacerdote vi ha chiamato, chiamatelo il giorno stesso e se non vengono da voi andateli a trovare. Infine state vicino al popolo di Dio perché siete stati scelti dal gregge”.

    Dopo l’imposizione delle mani e la Preghiera di Ordinazione, il Santo Padre ha consegnato al nuovo Vescovo le insegne episcopali: l’anello, la mitria e il pastorale.

    L’anello, che viene messo nel dito anulare della mano destra dell’eletto, è il simbolo di un’unione duratura e fedele ed esprime l’unione del Vescovo con la Chiesa e con la sua Diocesi. La mitria che verrà usata durante le celebrazioni liturgiche è il simbolo dell’impegno del Vescovo ad accogliere la grazia di Dio per continuare l’impegnativo e profondo cammino verso la santità. Infine il pastorale è il simbolo della missione del vescovo di guida del gregge della Chiesa di Dio che gli viene affidato.

    “In questo momento - ha detto Mons. Guido Marini dopo la Comunione - sono voce di una parola unica, quella di Mons. Ferrada Moreira e mia. Allo Spirito Santo, fuoco d’amore senza fine, che oggi è di nuovo sceso come fiamma ardente su di noi la nostra lode e la nostra supplica. Ne siamo consapevoli, siamo opera sua. Grazie Santo Padre. La parola ‘grazie’ è semplice ma colma dei nostri desideri. È una parola breve e pur si perde nell’eternità e nello stupore per il dono ricevuto. Grazie Santo Padre, perché oggi siamo divenuti vescovi per l’imposizione delle sue mani e per la Preghiera di Ordinazione. Grazie perché oggi siamo divenuti vescovi per il desiderio del suo cuore. Grazie per le sue molteplici attenzioni di calore che ha sempre avuto per noi. Tutto è stato segno del Padre che è nei cieli. Grazie a tutti voi presenti per aver pregato per noi e con noi. Grazie per il vostro affetto e la vostra amicizia. Con voi condividiamo la meraviglia grata di essere cristiani, per voi accogliamo il desiderio di essere pastori secondo il cuore di Gesù. Pastori nei quali si rende presente il gesto, la Parola, l’amore di Gesù. Del Santo Curato d’Ars si diceva ‘abbiamo visto Dio in un uomo’, possa dirsi lo stesso nelle nostre comunità. Grazie ai nostri genitori. Grazie mamma e papà per il vostro anello, segno dell’amore fedele e fecondo”.
    Cantate al Signore un canto nuovo perchè ha compiuto meraviglie! (Salmo 97)

  4. #34
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,028

    Video Ordinazione Episcopale di Mons. Marini




    Cantate al Signore un canto nuovo perchè ha compiuto meraviglie! (Salmo 97)

  5. #35
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,028

    Mons. Marini è Vescovo!



    Cantate al Signore un canto nuovo perchè ha compiuto meraviglie! (Salmo 97)

  6. #36
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,028

    Mons. Marini è Vescovo!

    Video della Celebrazione:

    Cantate al Signore un canto nuovo perchè ha compiuto meraviglie! (Salmo 97)

  7. #37
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,028

    La Caritas ha fatto vaccinare 17 persone

    Martedì 28 settembre, grazie alla sinergia tra Caritas Diocesana di Tortona, Distretto ASL di Tortona e Novi Ligure e alcune associazioni di volontariato, con la collaborazione dei Comuni di Tortona e di Novi Ligure, presso l’HUB vaccinale di via Milazzo, si è svolta la campagna di vaccinazione contro il Covid che ha permesso a 17 persone senza fissa dimora o senza i requisiti richiesti, che si rivolgono ai Centri di Ascolto Caritas di Tortona e Novi Ligure, di accedere alla vaccinazione.

    Gli “invisibili” al sistema sanitario, a causa della mancanza di documenti, stanno pagando in modo molto pesante l’emergenza epidemiologica. Ricevere il vaccino consente loro di avere la possibilità di evitare le conseguenze del contagio, tutelando anche gli altri cittadini e contribuisce a ottenere dignità come persone. La Caritas, da sempre attenta alle persone in difficoltà e più in generale ai bisogni di ciascuno, ha voluto ringraziare il direttore del Distretto Novi Ligure e Tortona, Orazio Barresi, insieme al medico Antonio Lace, e tutti gli operatori dell’ambulatorio vaccinale per l’impegno dimostrato verso i fratelli in difficoltà e per la fattiva collaborazione.

    Luca Simoni
    Cantate al Signore un canto nuovo perchè ha compiuto meraviglie! (Salmo 97)

  8. #38
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,028

    Racconto dell'Ordinazione di Mons. Marini

    Il colonnato del Bernini domenica 17 ottobre ha accolto come in un abbraccio quanti hanno partecipato alla Messa dell’ordinazione episcopale di monsignor Guido Marini e di monsignor Andrés Gabriel Ferrada Moreira, sacerdote cileno eletto arcivescovo titolare di Tiburnia e dal 1° ottobre Segretario della Congregazione per il Clero. La cerimonia è stata presieduta dal Papa che per anni ha avuto come stretto collaboratore don Guido, Maestro delle Celebrazioni pontificie.

    Nella Basilica di San Pietro, cuore della cristianità, si respirava un clima di attesa e di trepidazione.
    L’emozione era tangibile.
    Da tutto il mondo sono giunte persone che hanno voluto condividere la festa della Chiesa per i suoi due nuovi pastori, come una signora giapponese che da anni segue Mons. Marini sul web. Particolarmente numerosi i pellegrini – circa 250 – giunti dalla diocesi di Tortona per pregare con chi è stato posto dal Pontefice alla guida della Chiesa di San Marziano. Intorno al grandioso altare della confessione, sopra la tomba dell’apostolo Pietro, hanno trovato posto i sacerdoti, tra cui i “nostri” don Claudio Baldi, don Luca Gatti, il cancelliere diocesano mons. Mario Balladore, padre Simone Baggio, don Renzo Vanoi, rettore del santuario della Madonna della Guardia di Tortona, l’orionino don Patrizio Dander, i familiari, gli amici e i collaboratori dei due nuovi vescovi e le autorità tra cui il senatore Massimo Berutti, i sindaci di Tortona, Federico Chiodi, insieme al presidente del Consiglio comunale Giovanni Ferrari Cuniolo, di Carezzano Luigi Prati, di Cassano Spinola Alessandro Busseti, di Pozzolo Formigaro Domenico Miloscio, di Borghetto Borbera Enrico Bussalino, di Serravalle Scrivia Domenico Carbone, di Alzano Scrivia Adolfo Guagnini, il presidente del Consiglio comunale di Novi Ligure, Oscar Poletto, la vicesindaca di Mornico Losana Ilaria Rosati e molti altri.
    Al rito, diretto dal nuovo maestro delle celebrazioni liturgiche pontificie, monsignor Diego Ravelli, hanno preso parte cardinali, arcivescovi, vescovi e sacerdoti della Curia romana.

    Le voci del coro della Cappella Sistina, che hanno intonato il canto “Chiesa di Dio”, hanno accolto l’ingresso del Papa, accompagnato dai co-consacranti che erano il cardinale Beniamino Stella, prefetto emerito della Congregazione per il clero e gli arcivescovi Marco Tasca, francescano conventuale, metropolita di Genova, Lazzaro You Heung-sik, prefetto della Congregazione per il clero e vescovo emerito di Daejeon, in Corea e Vittorio Francesco Viola, segretario della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti e arcivescovo emerito di Tortona.

    I due ordinandi si sono fermati ai piedi dell’altare, insieme a monsignor Mario Bonati, vicario generale della diocesi di Tortona, a don Daniele Lottari, a don Fernando Ferrada e a padre Francisco Bribiesca.
    Con l’antifona d’ingresso è iniziata la celebrazione liturgica e dopo la proclamazione della Parola e la lettura del brano del vangelo di Marco della XXIX Domenica del Tempo Ordinario, è seguito il canto del “Veni Creator”.
    Poi il clero e i numerosi fedeli nella navata centrale, nel silenzio gravido di attesa, hanno udito levarsi la voce del cardinale Marc Ouellet, prefetto della Congregazione per i vescovi, che ha presentato al Papa i due eletti e ha chiesto la loro ordinazione: «Beatissimo Padre, la Santa Chiesa Cattolica chiede che siano ordinati vescovi i presbiteri Guido Marini e Andrés Ferrada Moreira».
    «Molto volentieri» la sua risposta.

    Nell’omelia il richiamo «all’alta responsabilità ecclesiale» che li attende. «“Episcopato”, infatti, è il nome di un servizio non di un onore – ha detto il Papa – non come volevano i discepoli, uno alla destra, uno alla sinistra».
    Al vescovo, dunque, «compete più il servire che il dominare». Ha esortato Marini e Ferrada Moreira ad «ammonire, rimproverare, esortare con magnanimità e dottrina» e ad essere «custodi della fede, del servizio, della carità nella Chiesa».
    La vicinanza per i successori degli apostoli si moltiplica e si fa in quattro. Diventa vicinanza a Dio nella preghiera, agli altri vescovi – «mai sparlare dei fratelli vescovi», – ai sacerdoti che «devono sapere di avere un padre» e «al santo popolo fedele di Dio». Perché solo «sulla strada della vicinanza è possibile imitare il Signore».

    Al termine Marini e Ferrada Moreira sono stati interrogati dal Santo Padre sul proposito di custodire la fede ed esercitare il loro ministero. E per nove volte nella basilica è risuonato il loro «Sì, lo voglio», pronunciato con voce ferma e sicura.
    Entrambi si sono prostrati a terra per consegnare se stessi a Dio e invocare da lui la pienezza della grazia e la protezione dei santi nel canto delle litanie. Quindi si sono inginocchiati davanti al Santo Padre che ha imposto loro le mani sul capo, così come hanno fatto tutti gli altri vescovi presenti.
    Poi, mentre i diaconi Ernesto Stramesi e Mario Merendi per Mons. Marini e gli altri due per Mons. Ferrada Moreira tenevano aperto il libro del vangelo sul loro capo, Papa Francesco, con i concelebranti, ha proclamato la preghiera di ordinazione.
    «Con la forza dello Spirito» sono entrati a far parte dei successori degli apostoli. Sono seguiti i cosiddetti “riti esplicativi”, che consistono nell’unzione con il sacro crisma, nella consegna del libro dei vangeli, dell’anello “segno di fedeltà nell’integrità della fede e nella purezza della vita”, della mitra e del pastorale “segno del ministero di pastore”, che deve avere cura del suo gregge.
    I nuovi vescovi sono stati accompagnati dal Santo Padre sui seggi loro riservati sull’altare e hanno ricevuto l’abbraccio di pace del Papa, pieno di riconoscenza per Marini.
    Molto commovente è stato quello con mons. Ravelli, successore nell’incarico di cerimoniere pontificio e quello con Mons. Vittorio Viola, suo predecessore a Tortona. Momenti intensi, di fraterna condivisione e comunione in Cristo.

    Un caloroso applauso ha accompagnato i due vescovi mentre salutavano i loro parenti. Dopo la Comunione, nel silenzio della preghiera, si è innalzato il canto del “Te Deum”.
    Le parole di lode hanno accompagnato Marini e Ferrada Moreira nel loro percorso attraverso la lunga navata della basilica, benedicendo i presenti. Tanti gli occhi lucidi per la commozione e pieni di gioia.
    Tornati sull’altare, Mons. Guido Marini, a nome anche di Mons. Ferrada Moreira, si è fatto «voce di un’unica voce e di un cuore unico» e ha voluto dire «grazie» a Papa Francesco «per le molteplici attestazioni di paternità vera, di calore umano e spirituale, di vicinanza premurosa e di fiducia che ha sempre avuto per noi» e a quanti erano sulla tomba di Pietro «per aver pregato con noi e per noi».
    «Grazie» anche alle famiglie e soprattutto ai genitori.

    1/marini bloise.jpgLa solenne benedizione ha concluso l’Eucaristia, culminata con l’antifona mariana “Sub tuum praesidium” nella quale tutta l’assemblea si è affidata alla Vergine Maria.

    Lo «stupore per il dono ricevuto» ha accompagnato i fedeli sul sagrato di San Pietro dove sotto l’azzurro del cielo si aveva la certezza di aver vissuto un momento indimenticabile per la storia della Chiesa universale. Mons. Marini è il nuovo pastore «scelto, amato, inviato» dal Signore in mezzo al suo gregge che lo aspetta il 7 novembre, alle ore 16, a Tortona.
    In Aula Nervi ha salutato i sindaci e alcuni rappresentanti della nostra diocesi e, pur nella trepidazione di una grande responsabilità che lo attende, ha manifestato la sincera volontà di essere «a servizio» della famiglia che gli è stata affidata.

    Daniela Catalano
    Cantate al Signore un canto nuovo perchè ha compiuto meraviglie! (Salmo 97)

  9. #39
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,028

    L'istituto "Santachiara" ha salutato Mons. Viola

    Il “Santachiara”, la scuola che fa parte dell’Opera Diocesana Preservazione della Fede, con il gruppo dei direttori e responsabili delle diverse sedi, ha rivolto a Mons. Vittorio Viola il saluto di congedo, a nome di alunni e docenti. Durante l’incontro, il vescovo ha rivolto parole di stima e compiacimento per il lavoro svolto dall’Istituto e ha invitato a proseguire il cammino con entusiasmo.
    Ha anche illustrato brevemente i compiti che lo aspettano a Roma come Segretario della Congregazione per il Culto Divino e che dimostrano la fiducia che il Papa ha riposto in lui. Non è stato, però, un addio ma un arrivederci a Roma, magari con gli alunni in gita scolastica.
    Cantate al Signore un canto nuovo perchè ha compiuto meraviglie! (Salmo 97)

  10. #40
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,028

    Adorazione Eucaristica in preparazione dell'Ingresso di Mons. Marini

    La Diocesi di Tortona si prepara ad accogliere il suo nuovo pastore. Mons. Guido Marini, infatti, prenderà possesso domenica 7 novembre alle ore 16.

    In Cattedrale, però, le sere del 4, 5 e 6 novembre alle ore 21 la Diocesi adorerà il Santissimo Sacramento in attesa del Vescovo Guido.
    Cantate al Signore un canto nuovo perchè ha compiuto meraviglie! (Salmo 97)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •