Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Introduzione e commento al Catechismo della Chiesa Cattolica

  1. #1
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" e Saggio del Forum. L'avatar di Fidei Depositum
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Regio dissimilitudinis
    Messaggi
    5,751

    Introduzione e commento al Catechismo della Chiesa Cattolica

    Sto cercando libri o comunque delle opere (eventualmente anche online) che siano di aiuto all'introduzione, comprensione e commento del Catechismo. Ovviamente parlo di elaborati di solida dottrina, non di elementi peregrini.
    È ormai tempo di svegliarci dal sonno (Rm 13,11)

  2. #2
    pongo
    visitatore
    Puoi provare con Joseph Ratzinger/ Cristoph Schonborn, Breve introduzione al Catechismo della Chiesa Cattolica, Città Nuova. O con il fuori commercio: Rino Fisichella (a cura di): Catechismo della Chiesa Cattolica. Testo integrale e commento teologico, Piemme. Il secondo è sicuramente un sussidio più completo!

  3. #3
    pongo
    visitatore
    Dimenticavo di citare il Catechismo degli adulti, della CEI. Questo è, a sua volta, uno sviluppo del CCC. Lo trovi anche online su Educat.

  4. #4
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" e Saggio del Forum. L'avatar di Fidei Depositum
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Regio dissimilitudinis
    Messaggi
    5,751
    Vorrei anche chiedere se avete consigli sul metodo per studiare il Catechismo. Perché si parla spesso di questa pratica, ma poco sul metodo da utilizzare per rendere proficuo il tutto.
    È ormai tempo di svegliarci dal sonno (Rm 13,11)

  5. #5
    pongo
    visitatore

    Il metodo liturgico

    Un buon metodo è quello che è stato applicato nel Direttorio omiletico. Nell’Appendice I sono presentati, per ogni domenica e solennità, i punti più utili per approfondire il tema e le letture inserite nel ciclo liturgico. “Utilizzando il Catechismo della Chiesa Cattolica in questo modo, l’omileta potrà aiutare il popolo a integrare la Parola di Dio, la fede della Chiesa, le esigenze morali del Vangelo, e la sua spiritualità personale e liturgica”. Mi pare che questi obbiettivi, propri dell’omileta, si possano adattare proficuamente a chi desidera fondere spirito liturgico e conoscenza della sana dottrina. E' un piano di lettura molto interessante!

  6. #6
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    59,942
    23 cardinali commentano il Catechismo della Chiesa Cattolica
    Il volume, firmato da Marco Italiano e accompagnato dalla testimonianza di alcuni porporati, sarà presentato al pubblico il prossimo 29 novembre a Roma. Tra le particolarità importanti, per gentile concessione di Benedetto XVI, contiene la versione integrale della "Conferenza sull’Attualità Dottrinale del Catechismo della Chiesa Cattolica" che il cardinale Ratzinger tenne nel 2002.
    Et tunc videbunt Filium hominis venientem in nube
    cum potestate et gloria magna.
    (Luc. 21, 27)

  7. #7
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    47
    Messaggi
    7,941
    "Il volume a cura di Marco Italiano – aperto dalla prefazione a firma del cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana – è arricchito da un altro importante documento, per gentile concessione di Benedetto XVI. Si tratta della versione integrale della ‘Conferenza sull’Attualità Dottrinale del Catechismo della Chiesa Cattolica’ che il cardinale Ratzinger tenne nel 2002, a 10 anni dalla pubblicazione del Compendio per fare il punto sul cammino compiuto fino a quel momento."

    credo intenda del Catechismo, probabilmente chiamato così Compendio come nella frase sopra citata di Fidei Depositum, perché di per sé il Compendio venne pubblicato poi solo nel 2005, se ricordo bene, sotto Benedetto XVI
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •