Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 14 di 30 PrimaPrima ... 4121314151624 ... UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 293

Discussione: Cronache della Diocesi di Mantova – Anno 2022.

  1. #131
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    19,997
    PREGHIERA

    "Voce del Verbo"

    Giornata dei Missionari Martiri


    Ogni anno durante la Quaresima siamo invitati ad una celebrazione che ci prepara al Venerdì Santo e alla Pasqua.

    È la Giornata dei Missionari Martiri, giorno di preghiera e di digiuno in cui viviamo il sacrificio e la sofferenza dei martiri cristiani. Ascoltare la “voce” dei martiri, è seme e germoglio per le comunità cristiane.
    La scelta della data non è casuale: il 24 marzo del 1980, infatti, mons. Oscar Romero veniva assassinato a San Salvador da militari suoi connazionali, fedeli al regime.
    La voce dei martiri è “Voce del Verbo”: i primi santi della Chiesa sono stati proprio martiri, testimoni e annunciatori del Vangelo di Cristo.

    Come Centro Missionario proponiamo una Via Crucis dei Martiri con la quale ogni comunità potrà pregare non solo il 24 marzo ma anche nel periodo di Quaresima.
    Altro materiale, tra cui video e testimonianze, è disponibile sul sito di Missio Italia.



    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).




  2. #132
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    19,997
    PREGHIERA

    La tenda

    Incontro di preghiera dei genitori per i figli


    Capita spesso di incontrare genitori preoccupati per la vita umana e cristiana dei figli, che non frequentano più la Messa, non si sentono appartenenti alla comunità cristiana e sembrano disinteressati e indifferenti alla preghiera, alla fede, alla crescita interiore, ma talvolta anche ai valori sui quali invece le famiglie hanno impostato la loro esistenza.

    Molti genitori sono anche preoccupati per i figli che non trovano la loro strada professionale o affettiva, oppure prendono decisioni che ai loro occhi sembrano parziali, non promettenti e di compromesso. Per non parlare dei figli prigionieri delle dipendenze, affetti da problematiche psichiche e altro. Non sono pochi i genitori cristiani che vivono quindi una delusione “religiosa” o morale rispetto ai loro figli, che spesso si colpevolizzano rispetto ai loro comportamenti, o che con amarezza e senso di impotenza si affliggono per situazioni che non riescono ad affrontare adeguatamente.

    E’ nata da queste considerazioni l’iniziativa, concordata con il vescovo Marco, di invitare i genitori cristiani a un appuntamento mensile di preghiera presso il Santuario di San Luigi Gonzaga a Castiglione delle Stiviere, per affidare i loro figli alla protezione e intercessione di san Luigi, patrono dei giovani.

    Nell’incontro di preghiera i genitori - ma anche nonni e altri famigliari - potranno insieme portare a Dio i loro figli, le loro famiglie e pregare anche per i loro educatori.

    I prossimi appuntamenti:
    25 marzo
    29 aprile
    27 maggio
    17 giugno



    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).




  3. #133
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    19,997
    PREGHIERA

    Passi di Quaresima: in ascolto della Vita che si racconta

    Digiuno e Parola nei venerdì di Quaresima


    Il tempo del digiuno è riempito dal nutrimento buono che viene dalla Vita di Dio. Anche quest'anno la nostra Diocesi vuole offrire un tempo di preghiera e di riflessione ogni venerdì di Quaresima durante l'orario del pranzo, dalle 13 alle 14, a partire dall'11 marzo.
    Sincronizzeremo i nostri passi attraverso il cammino quaresimale e ascolteremo anche la Vita nei racconti di alcune persone.
    Tra un incontro e l'altro sarà possibile approfondire il tema con alcuni testi spirituali, che saranno messi a disposizione sul sito.

    L'incontro si terrà solamente in presenza in Duomo.
    Per chi vuole pregare da casa allo stesso orario sarà reso disponibile un sussidio da scaricare e la registrazione degli interventi sarà disponibile, qualche ora dopo, sul canale YouTube della Diocesi.

    25 marzo | Più forte dell'odio
    1 aprile | Mio fratello è la mia vita
    8 aprile | Portare la croce di Gesù



    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).




  4. #134
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    19,997
    CONFERENZA EPISCOPALE LOMBARDA

    “Scriviamo a voi, giovani, perché siete forti”

    La lettera dei vescovi lombardi ai ragazzi


    REDAZIONE


    Pubblichiamo il testo delle lettera che i Vescovi lombardi, nel corso dell’ultimo incontro della Conferenza Episcopale Lombarda, hanno indirizzato ai giovani.

    Scriviamo «a voi, giovani, perché siete forti, e la parola di Dio dimora in voi e avete vinto il maligno» (1Gv 2,14).
    Scriviamo a voi, giovani delle Chiese che camminano sotto il cielo di Lombardia, con la gioia del ricordo di quel 6 novembre dell’anno scorso: nel Duomo di Milano, bellezza e vigore del popolo di Dio, noi successori degli apostoli del Signore Gesù e voi giovani, suoi discepoli preziosi, da Lui convocati insieme ad ascoltare la sua parola che scalda il cuore e impegna alla missione. E, quasi estensione della mensa della parola e del pane, lo Spirito della comunione collocava quei tavoli: che forza quel segno! Ha toccato i cuori, ha ridestato speranze infiacchite, ha varcato i confini della Chiesa. A quei tavoli ci siamo seduti, insieme, avvertendo che non si ascolta veramente la Parola se non ci si ascolta, osando la reciprocità dell’amore, la condivisione della medesima passione, il trafficare esperienze e letture, desideri e visioni e progetti, il camminare insieme verso scelte coraggiose di fraternità e missione.

    Con voi abbiamo avvertito la forza di quel segno; con voi desideriamo che il sogno, il sogno di Dio prenda corpo, ancora lasciandoci accarezzare dall’esortazione di papa Francesco: «Cristo vive. Egli è la nostra speranza e la più bella giovinezza di questo mondo. Tutto ciò che Lui tocca diventa giovane, diventa nuovo, si riempie di vita. Perciò, le prime parole che voglio rivolgere a ciascun giovane cristiano sono: Lui vive e ti vuole vivo! Lui è in te, Lui è con te e non se ne va mai. Per quanto tu ti possa allontanare, accanto a te c’è il Risorto, che ti chiama e ti aspetta per ricominciare. Quando ti senti vecchio per la tristezza, i rancori, le paure, i dubbi o i fallimenti, Lui sarà lì per ridarti la forza e la speranza» (Christus vivit 1-2).

    Allora nessuno rimuova quei tavoli, in ogni nostra cattedrale, nei passi di Vangelo che le nostre Chiese stanno facendo. Torniamo a sederci, insieme. Senza indugio ritroviamoci in cinque commissioni regionali, ciascuna formata da alcuni di voi, da un vescovo, da un rappresentante degli oratori lombardi, da un esperto che aiuti a comprendere l’edificarsi e il muoversi della Chiesa nell’oggi di questo cambiamento d’epoca. Continuiamo così quel confronto tanto promettente: su vocazione e lavoro, riti, affetti, intercultura, ecologia. Ciascuna commissione si impegnerà in una rilettura pastorale dei verbali del 6 novembre scorso, cercherà di prospettare itinerari per una crescita nella fede e nella missione, abbozzerà linee regionali di pastorale giovanile che favoriscano ulteriori confronti e passi di Chiesa nelle realtà locali.

    Torniamo a quei tavoli, così stretti alla mensa della parola e del pane, perché lì soffia lo Spirito, lì è Pentecoste: «I vostri giovani avranno visioni, i vostri anziani faranno dei sogni» (At 2,17).
    Scriviamo a voi giovani perché siete forti e dimora in voi la parola di Gesù che domanda a voi e a tutti «Che cosa cercate?» (Gv 1,38): con voi ci sediamo, …le visioni, i sogni intorno a vocazione e lavoro.
    Scriviamo voi giovani perché siete forti e dimora in voi la parola che Gesù canta al Padre entrando nel mondo, allora e oggi: «Tu non hai voluto né sacrificio né offerta, un corpo invece mi hai preparato. Non hai gradito né olocausti né sacrifici per il peccato. Allora io ho detto: Ecco, io vengo – poiché di me sta scritto nel rotolo del libro – per fare, o Dio, la tua volontà» (Eb 10,5-7): con voi ci sediamo, …le visioni, i sogni intorno ai riti.
    Scriviamo a voi, giovani, perché siete forti e dimora in voi la parola che Gesù, lavandoci ancora i piedi, ci consegna come vita nuova: «Amatevi gli uni gli altri, come io vi ho amati» (Gv 15,12): con voi ci sediamo, …le visioni, i sogni intorno agli affetti.
    Scriviamo a voi, giovani, perché siete forti e dimora in voi la parola che ricorda e profetizza l’abbraccio universale di Gesù, lui che attira tutti a sé, lui che muore «per riunire insieme i figli di Dio che erano dispersi» (Gv 11,52): con voi ci sediamo, …le visioni, i sogni intorno all’intercultura.
    Scriviamo a voi, giovani, perché siete forti e dimora in voi la parola di Gesù che invita i suoi discepoli alla contemplazione e alla cura della casa comune: «Guardate gli uccelli del cielo […]. Osservate come crescono i gigli del campo» (Mt 6,26.28): con voi ci sediamo, …le visioni, i sogni intorno all’ecologia.

    Senza le vostre visioni, come potremmo ancora sognare? Senza le vostre visioni, come potrebbe la Chiesa sognare secondo il sogno stesso di Dio?

    + Mario E. Delpini – Arcivescovo di Milano
    + Francesco Beschi – Vescovo di Bergamo
    + Marco Busca – Vescovo di Mantova
    + Oscar Cantoni – Vescovo di Como
    + Maurizio Gervasoni – Vescovo di Vigevano
    + Daniele Gianotti – Vescovo di Crema
    + Maurizio Malvestiti – Vescovo di Lodi
    + Antonio Napolioni – Vescovo di Cremona
    + Corrado Sanguineti – Vescovo di Pavia
    + Pierantonio Tremolada – Vescovo di Brescia



    (Dalla sezione “Notizie” del sito della Diocesi di Mantova, link all’articolo.
    Citazioni bibliche:
    La Sacra Bibbia, Conferenza Episcopale Italiana, Fondazione di Religione Santi Francesco d’Assisi e Caterina da Siena, 2008; altra citazione: © Libreria Editrice Vaticana).
    Ultima modifica di Laudato Si’; 27-03-2022 alle 21:21
    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).




  5. #135
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    19,997
    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).




  6. #136
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    19,997
    CARITÀ

    Non dimentichiamo gli altri drammi

    Al via i progetti di ricostruzione nella Croazia colpita dal terremoto


    REDAZIONE


    Mentre altri drammi stanno crescendo nel cuore dell’Europa, non dimentichiamo quanto è avvenuto nella vicina terra croata. È passato un anno dalla tragedia del terremoto che ha colpito alcune regioni della Croazia, già duramente colpite dalla guerra degli anni '90.

    La Caritas di Zagabria e quella della Diocesi di Sisak con il Vescovo Vlado, dopo lo smarrimento iniziale per il dramma della distruzione di abitazioni, chiese, luoghi di lavoro e di ritrovo, pian piano si stanno riprendendo. Il Signore li ha custoditi e mai dimenticati, questa è la certezza che hanno avuto sempre. Hanno predisposto abitazioni prefabbricate per famiglie, bambini e anziani. Nel frattempo Caritas ha pensato e coordinato progetti per restituire un futuro possibilmente stabile a diverse famiglie. Ora ci presentano un piccolo progetto che andrà a realizzarsi pian piano per assicurare ad una famiglia di Petrinja la stabilità di una casa, non prefabbricata, ma una casa vera con le fondamenta.

    “La famiglia Simic - scrive la direttrice della Caritas di Sisak, Kristina Radic - è composta da due giovani genitori con due figli: un bambino di cinque anni e un neonato. Attualmente vivono come inquilini in affitto in un appartamento in vendita e non è chiaro per quanto tempo potranno rimanere in quella casa. Pertanto suggeriamo che i fondi che voi avete generosamente raccolto siano indirizzati per questa famiglia, affinchè si possa iniziare a costruire la loro nuova casa il prima possibile. La famiglia Simic ha un terreno su cui progettano di costruire la loro nuova casa. Su questo terreno c'è una casa che è stata completamente danneggiata dal terremoto e che si trova nella lista per la demolizione da parte delle autorità competenti della Repubblica di Croazia; subito dopo la demolizione potrebbe iniziare la costruzione di una casa nuova. Con il vostro aiuto partiremo dalle fondamenta. Altre donazioni saranno indirizzate al fine di aiutare, il prima possibile, tutti insieme, questa giovane famiglia ad ottenere la propria casa e a rimanere in questa zona”.
    Petrinja, tra l’altro, è la zona che per prima ha sperimentato la tragedia della guerra nei Balcani e a pochi chilometri si trova Sela Kod Siska, la parrocchia aiutata dalla Caritas diocesana a quel tempo per costruire un centro pastorale per l’accoglienza dei profughi e per le attività pastorali della zona. Ora Petrinja fa parte della nuova diocesi di Sisak, il cui vescovo Vlado Kosic al tempo della guerra era parroco esattamente di quella città. Con lui l'estate scorsa una delegazione mantovana ha visitato la zona, nell’attesa di conoscere a quale progetto la nostra Caritas poteva partecipare. Finalmente possiamo cominciare a realizzare il sogno di una delle loro famiglie e portare a termine l’impegno che ci siamo presi con tante parrocchie che nella nostra Chiesa sorella di Mantova hanno contribuito.
    La lettera termina salutando il nostro Vescovo Marco e tutti i donatori che si sono presi a cuore, con la preghiera e la carità, l’emergenza e il dramma del terremoto dei nostri amici croati.



    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).




  7. #137
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    19,997
    PREGHIERA

    Passi di Quaresima: in ascolto della Vita che si racconta

    Digiuno e Parola nei venerdì di Quaresima


    Il tempo del digiuno è riempito dal nutrimento buono che viene dalla Vita di Dio. Anche quest'anno la nostra Diocesi vuole offrire un tempo di preghiera e di riflessione ogni venerdì di Quaresima durante l'orario del pranzo, dalle 13 alle 14, a partire dall'11 marzo.
    Sincronizzeremo i nostri passi attraverso il cammino quaresimale e ascolteremo anche la Vita nei racconti di alcune persone.
    Tra un incontro e l'altro sarà possibile approfondire il tema con alcuni testi spirituali, che saranno messi a disposizione sul sito.

    L'incontro si terrà solamente in presenza in Duomo.
    Per chi vuole pregare da casa allo stesso orario sarà reso disponibile un sussidio da scaricare e la registrazione degli interventi sarà disponibile, qualche ora dopo, sul canale YouTube della Diocesi.

    1 aprile | Mio fratello è la mia vita
    8 aprile | Portare la croce di Gesù



    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).




  8. #138
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    19,997
    VISITA PASTORALE

    Visita pastorale all'UP di Curtatone


    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).




  9. #139
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    19,997
    GIOVANI

    MEGLIO DICO SI - TOUR @ UP "OGLIO PO"

    Domenica Vocazionale per Adolescenti


    Il TOUR è in cammino verso zone nuove! Ci addentreremo nel bel paesaggio dei fiumi per un'esperienza di una Domenica nel creato, guidati dalla Parola di Dio e nelle relazioni.

    Questo incontro è per tutti i ragazzi adolescenti che desiderano approfondire la propria fede e il proprio cammino personale nell'amicizia, nel gioco e nella preghiera. È possibile (e bello!) partecipare anche senza aver partecipato ad altri incontri.

    Ritrovo a San Matteo delle Chiaviche, Chiesa Parrocchiale (Via Cadorna, 18) alle ore 9.

    Buona parte della giornata prevede un cammino a piedi: servirà un equipaggiamento adeguato (scarpe e vestiti comodi, zainetto, K-Way). In più portare anche qualcosa per scrivere!

    Il tutto si concluderà a Canicossa alle ore 18. Se sono rimaste delle macchine a San Matteo qualcuno vi porterà a recuperarle.

    Scarica l'iscrizione qui […] e mandala a iscrivitipgvmn@gmail.com

    PER PARTECIPARE è necessaria la Certificazione Verde Rafforzata.

    Ultima fermata del TOUR: Castel Goffredo (8 Maggio)


    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).




  10. #140
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    19,997
    PREGHIERA

    Celebrazione eucaristica in occasione del Precetto Pasquale Interforze

    Presieduta dal vescovo Marco


    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).




Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>