Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 44

Discussione: Cronache della Diocesi di Fidenza – Anno 2022.

  1. #21
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    16,694
    A VIDALENZO, RESTAURATO IL CONFESSIONALE DELLA CHIESA


    Nelle scorse settimane il confessionale della chiesa di Vidalenzo, dedicata a San Cristoforo, è stato ricollocato nella sua posizione consueta dopo il restauro. Questo è stato fortemente voluto dai monaci della piccola famiglia benedettina ‘Custodi del Divino Amore’ e da alcuni parrocchiani desiderosi di poter rivedere il confessionale nella sua originaria bellezza.
    Il confessionale venne infatti smontato per fare spazio ai lavori di messa in sicurezza della chiesa e in seguito non fu più rimontato.
    Ora la struttura è stata anche abbellita con moquette per celare le diverse modifiche che ha subito negli anni.



    (Dalla categoria “Dal Territorio” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo).
    «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato,
    perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17, 11).




  2. #22
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    16,694
    AGENDA DEL VESCOVO.

    Gen 13
    Ritiro del clero diocesano
    Giovedì 9,30 - 12,30



    (Fonte: sito de Il Risveglio Fidenza).
    «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato,
    perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17, 11).




  3. #23
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    16,694
    IL GIORNALISMO E LA COMUNICAZIONE DIGITALE POST COVID, UN CORSO DI FORMAZIONE

    Gennaio 12, 2022


    Corso di formazione, in presenza e online, per i giornalisti organizzato da Associazione WebCattolici Italiani (WECA), Federazione dei Settimanali Cattolici Italiani (FISC) e Unione Cattolica della Stampa Italiana (UCSI) con Ucsi Lazio.

    Si terrà mercoledì 26 gennaio 2022 presso la sala Pia dell’Università Lumsa in via di Porta Castello 44 a Roma il convegno nazionale promosso da WeCa, FISC e UCSI per riflettere su come la pandemia ha segnato il modo di fare informazione e su come è cambiata la comunicazione digitale. Un approfondimento a partire dalle esperienze dell’attività giornalistica nel racconto quotidiano durante la pandemia da Covid19 dal primo lockdown sino ai tempi attuali. Obiettivo dell’incontro è di proporre una riflessione su quali cambiamenti il mondo dell’informazione ha appreso durante l’esperienza della pandemia e su come la comunicazione digitale abbia accelerato il processo di introduzione di nuove forme di racconto che hanno fatto irruzione nel flusso giornalistico. Relatori: Mons. Domenico Pompili, Vescovo di Rieti e Presidente Commissione Episcopale Cultura e Comunicazioni sociali CEI; Andrea Monda, Direttore de «L’Osservatore Romano»; Agnese Pini, Direttore de «La Nazione»; Fabio Bolzetta, presidente dell’Associazione WebCattolici Italiani (WECA); Mauro Ungaro, presidente della Federazione dei Settimanali Cattolici Italiani (FISC); Vincenzo Varagona, presidente dell’Unione Cattolica della Stampa Italiana (UCSI) e Saverio Simonelli, presidente Ucsi Lazio.

    L’evento sarà trasmesso in diretta on line sul sito www.webcattolici.it.



    (Dalla categoria “Dalla Chiesa Nazionale” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo).
    «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato,
    perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17, 11).




  4. #24
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    16,694
    AGENDA DEL VESCOVO.

    Gen 14
    Udienze programmate
    Venerdì 9,00 - 12,00

    Gen 14
    Udienze programmate
    Venerdì 15,00 - 18,00



    (Fonte: sito de Il Risveglio Fidenza).
    «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato,
    perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17, 11).




  5. #25
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    16,694
    RINGRAZIAMENTI DALLA DIOCESI DI KARAGANDA A QUELLA DI FIDENZA


    Pubblichiamo di seguito i ringraziamenti giunti alla nostra Diocesi dal Kazakhstan in seguito alla Giornata di gemellaggio tra le due Diocesi.

    Karaganda, 22 dicembre 2021

    Con grave ritardo, e chiedo scusa per questo, solo dopo il mio ritorno in Kazakhstan dall’Italia ho potuto vedere nei resoconti bancari dell’Associazione “Beato Serafino Morazzone” la generosa offerta di 10.000 euro, frutto della raccolta fatta nell’Avvento del 2021 e della donazione personale di Sua Ecc. Mons. Ovidio Vezzoli, vostro Vescovo, che ti prego di ringraziare personalmente da parte mia.

    Sono veramente grato al vostro Vescovo e alla vostra diocesi della fedeltà con cui ormai da 6 anni portate avanti il gemellaggio con la diocesi di Karaganda, e questo è anche grazie alla presenza nella nostra diocesi di don Pier Luigi Callegari, “fidei donum” della vostra diocesi alla nostra.

    Sono certo, anche e soprattutto dopo la vostra visita in Kazakhstan, che questo legame fraterno si sia consolidato, soprattutto a livello spirituale. Noi preghiamo per i fedeli della vostra diocesi.

    Il Seminario, le Suore di Madre Teresa di Calcutta, la redazione del mensile cattolico a livello nazionale “Credo”, il gruppo caritativo con gli adolescenti, che presentano invalidità, vi sono molto grati per la vostra vicinanza e il vostro sostegno.

    Se il Natale è questo grande Avvenimento di Dio che per farci sperimentare il suo amore si è fatto “carne”, questo gemellaggio lo rende attuale.

    Grazie ancora della vostra fraterna amicizia e restiamo uniti nella preghiera vicendevole, affinché il Signore, la Madonna e san Giuseppe ci aiutino, dopo tutte le prove della pandemia, a far rifiorire la fede e il fervore della missione, perché, come ha detto Papa Francesco, “Peggio di questa crisi, c’è solo il dramma di sprecarla!”.

    + Adelio Dell’Oro

    Vescovo di Karaganda


    Cari benefattori della Diocesi di Fidenza,

    ringraziamo tutti i sostenitori e benefattori per tutto il sostegno, morale e materiale, che ci ha permesso di gestire l'anno della pandemia, e più concretamente per il dono di 1000 euro , ricevuto dal nostro vescovo Adelio Dell'Oro.

    Cari amici, vi siamo estremamente grati e vi auguriamo un sano, gioioso, sereno e soprattutto un benedetto anno 2022!

    Redazione giornale “Credo”

    Karaganda, 16 dicembre 2021


    Karaganda, 20 dicembre 2021

    Caro Padre Vescovo,

    Cari amici del nostro seminario,

    Esprimiamo la nostra gratitudine per le preghiere e il sostegno materiale che Lei dà al nostro Seminario. Il padre Vescovo Adelio Dell’Oro ci ha donato da parte Sua personalmente e dalla Sua diocesi la somma di 1.500 euro. Dicembre nel nostro seminario è un mese che prevede molte spese.

    Anche prima che i nostri seminaristi vadano in vacanza, stiamo cercando di vivere in modo bello l’atmosfera delle vacanze natalizie, in quanto la maggior parte dei nostri seminaristi proviene da famiglie, che non celebrano il Natale cattolico. Pertanto, cerchiamo di insegnare e mostrare a loro la bellezza di questo glorioso evento. L’esperienza condivisa della gioia del Natale cambia lo sguardo di un giovane, aiuta a vedere l’attualità dell’Incarnazione del Verbo nel mondo di oggi.

    Il nuovo anno accademico è iniziato con otto seminaristi, tre dei quali stanno proseguendo gli studi e cinque sono nuovi seminaristi. Per la prima volta nel nostro seminario studia uno studente della diocesi di Saratov, dalla Russia.

    Si sono aggregati a noi: un nuovo seminarista dell’Uzbekistan, un fratello dell’Ordine di san Camillo, proveniente dalla Georgia, c’è un nuovo seminarista per la diocesi di Karaganda e un seminarista per l’arcidiocesi di Nur-Sultan. Ci rallegra il fatto che, oltre all’avvicinarsi del Natale, tutti i seminaristi stanno maturando con fiducia la loro vocazione.

    Speriamo in un ulteriore aiuto alla nostra comunità. Il costante aumento dei prezzi e un forte aumento del salario minimo in Kazakistan, purtroppo, si riflette nelle nostre spese quotidiane. Uscendo dalle restrizioni introdotte con l’arrivo del Covid-19, vogliamo curare di più le nuove vocazioni, visitare le parrocchie kazake, organizzare incontri per i chierichetti e per chi sta pensando alla propria vocazione (e anche questo è legato a certi costi).

    Vi assicuriamo la nostra preghiera, ogni mercoledì celebriamo la Santa Messa secondo le intenzioni di tutti coloro che sostengono il nostro seminario, sia spiritualmente che materialmente.

    Educatori e seminaristi

    Seminario Teologico Superiore Interdiocesano

    “Maria - Madre della Chiesa” a Karaganda


    (Dalla categoria “Diocesi” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo.
    Citazione papale:
    Omelia del Santo Padre Francesco durante la Messa di Pentecoste, © Dicastero per la Comunicazione - Libreria Editrice Vaticana, Basilica di San Pietro, 31 maggio 2020).
    Ultima modifica di Laudato Si’; 14-01-2022 alle 23:40
    «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato,
    perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17, 11).




  6. #26
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    16,694
    FESTEGGIATO NELLA CHIESA DI SAN FAUSTINO IL NATALE ORTODOSSO


    Mentre per la Chiesa cattolica il Natale viene festeggiato il 25 dicembre, per gli ortodossi la festa cade il 7 gennaio perchè anzichè il calendario gregoriano viene utilizzato quello giuliano che slitta in avanti le date all’incirca di due settimane.
    La comunità fidentina si è riunita nell’antico tempio di San Faustino, parrocchia ortodossa della SS. Trinità, per partecipare alla solenne Divina Liturgia officiata da padre Serghej Cornea. Una celebrazione in tre lingue (russo, rumeno e italiano), seguita con profondo coinvolgimento dai fedeli in un clima di toccante devozione tra grandi icone, drappi e luci caratteristiche dei riti orientali.
    Al termine un simpatico concerto di canti natalizi offerto dai bambini della parrocchia.



    (Dalla categoria “Dal Territorio” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo).
    «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato,
    perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17, 11).




  7. #27
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    16,694
    FESTA DI SANT'ANTONIO ABATE: LA BENEDIZIONE DEGLI ANIMALI, DEL PANE E DEL SALE


    In occasione della festa di S. Antonio Abate, a Vidalenzo domenica 16 gennaio dopo la messa delle ore 10,30 saranno benedetti gli animali sul sagrato della chiesa, mentre durante la messa, come da tradizione, saranno benedetti il sale e il pane.
    Lunedì 17 e martedì 18 gennaio, benedizione delle aziende agricole presenti sul territorio dell'unità pastorale di Pieveottoville, Ragazzola e Stagno.
    Lunedì 17 gennaio alle ore 10.30 s. Messa con benedizione del sale presso l'oratorio di Pieveottoville, mentre dalle ore 17.30 alle ore 18 benedizione degli animali domestici sul sagrato della chiesa Collegiata di San Giovanni Battista.

    Lunedì 17 gennaio presso la chiesa di Tabiano Bagni s. Messa alle ore 15.30 con benedizione degli animali.

    Domenica 16 gennaio a Chisa Ferranda il Vescovo Ovidio celebrerà l'Eucarestia assistito dal diacono Massimo. Ci sarà anche la benedizione del sale.



    (Dalla categoria “Dal Territorio” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo).
    «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato,
    perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17, 11).




  8. #28
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    16,694
    AGENDA DEL VESCOVO.

    Gen 17
    A Bologna partecipa alla Conferenza episcopale dell'Emilia Romagna
    Lunedì 9,00 - 12,00

    Gen 17
    Scuola Diocesana di formazione
    Lunedì 20,30 - 22,00



    (Fonte: sito de Il Risveglio Fidenza).
    «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato,
    perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17, 11).




  9. #29
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    16,694
    DUE INCONTRI DI FORMAZIONE PER TUTTI I CATECHISTI DIOCESANI

    Gennaio 17, 2022


    Al via venerdì 21 gennaio il primo di due appuntamenti rivolti a tutti i catechisti diocesani. Al centro degli incontri di formazione la Lettera pastorale del Vescovo Ovidio "Eucaristia: missione della Chiesa".
    Entrambi gli incontri si svolgeranno in videoconferenza. Il link utile al collegamento verrà inviato dall'Ufficio Catechistico Diocesano.
    Il relatore del primo incontro sarà il prof. Francesco Luppi. Interverrà durante il secondo incontro (25 febbraio) il prof. Giovanni Marchioni.



    (Dalla categoria “Uffici Pastorali” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo).
    «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato,
    perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17, 11).




  10. #30
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    16,694
    SETTIMANA DI PREGHIERA PER L'UNITÀ DEI CRISTIANI: CELEBRAZIONE ECUMENICA IN S. MARIA CON IL VESCOVO OVIDIO

    Gennaio 17, 2022


    Dal 18 al 25 gennaio si celebra la settimana di preghiera per l’unità dei cristiani: segno che Dio chiede per radunare a sè tutti i popoli.
    Quest’anno il tema prescelto è tratto dal Vangelo secondo Matteo, già proclamato in occasione della solennità dell’Epifania “In Oriente abbiamo visto apparire la sua stella e siamo venuti per onorarla” (Mt 2,2).
    La celebrazione ecumenica a livello diocesano sarà presieduta dal Vescovo Ovidio e vedrà la partecipazione delle altre confessioni cristiane presenti sul territorio. Avrà luogo sabato 22 gennaio alle ore 20.30 nella chiesa di Santa Maria Annunziata.



    (Dalla categoria “Uffici Pastorali” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo).
    Ultima modifica di Laudato Si’; 17-01-2022 alle 19:47
    «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato,
    perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17, 11).




Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •