Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 29 di 32 PrimaPrima ... 192728293031 ... UltimaUltima
Risultati da 281 a 290 di 319

Discussione: Cronache della Diocesi di Fidenza – Anno 2022.

  1. #281
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,576
    SALSOMAGGIORE: UNA MEDITAZIONE PER L'INIZIO DELL'AVVENTO


    Domenica 27 novembre alle ore 16 presso la parrocchia di San Vitale in Salsomaggiore Terme avrà luogo una meditazione a cura di fratel Michele Pari o.p, frate domenicano del Santuario di Fontanellato, sul tema "Pregate con ogni sorta di preghiere nello Spirito" (Ef 6,18) in occasione dell'inizio del tempo di Avvento.

    Al termine della meditazione seguirà l'adorazione eucaristica con la possibilità di confessione. Alle ore 17.30 sarà recitato il S. Rosario. Alle ore 18 avrà luogo la celebrazione eucaristica.



    (Dalla categoria “Dal Territorio” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo.
    Citazione biblica:
    La Sacra Bibbia, Conferenza Episcopale Italiana, Fondazione di Religione Santi Francesco d’Assisi e Caterina da Siena, 2008).
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



  2. #282
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,576
    A FIDENZA AL VIA IL PROGETTO "TUTTO È BENE QUEL CHE FINISCE BENE"


    PROGETTO “TUTTO È BENE QUEL CHE FINISCE BENE”

    DA COMUNE E FONDAZIONE CARIPARMA 123 MILA EURO

    PER LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA' ECONOMICA


    Un progetto di aiuto alla famiglie, in difficoltà per l'emergenza sanitaria e la successiva crisi energetica, messo in campo grazie alla stretta collaborazione tra Comune di Fidenza, Fondazione Cariparma, Acer Parma, Asp Distretto di Fidenza e Caritas Fidenza.

    Grazie ad uno stanziamento di ben 123 mila euro, di cui 33 mila messi dal Comune di Fidenza e 90 mila attraverso un contributo erogato dalla Fondazione Cariparma, “Tutto è bene quel che finisce bene” - questo il nome dell'iniziativa - punta a dare una mano a tutte le famiglie bisognose mettendo a disposizione fino ad un massimo di 1.500 euro per il pagamento dell'affitto e 1.000 euro per il pagamento delle bollette energetiche.

    “L'iniziativa – spiega l'Assessore alle Politiche Sociali Alessia Frangipane - è finalizzata al sostegno diretto del maggior numero possibile di famiglie residenti nel Comune di Fidenza che si trovino ad essere in lista d'attesa per un contributo o che hanno bisogno di un aiuto per contrastare la forte difficoltà economica. Le famiglie beneficiarie verranno individuate fra quelle in lista d'attesa nelle graduatorie relative alle domande di "contributi affitto" anno 2021 e, nel contempo, Asp Distretto di Fidenza provvederà ad emanare un ulteriore bando, a partire da lunedì 21 novembre, per contributi sulle bollette delle utenze domestiche, così da consentire un allargamento della platea dei beneficiari”.

    “A Fidenza la rete a difesa delle famiglie si è attivata e si prepara a fronteggiare al meglio le situazioni di emergenza”. Così commenta il Sindaco Andrea Massari, il quale aggiunge: “In questo senso ringrazio la Fondazione Cariparma per questo importante contributo che ci ha permesso di dar vita a un progetto che ci permetterà di erogare fino a 1500 euro per sostegno sugli affitti e fino a 1000 euro per bollette. Ad Asp Distretto di Fidenza, Acer e Caritas va il merito di essersi prontamente messi a disposizione, dimostrando una volta di più la grandissima attenzione che queste realtà hanno nei confronti della nostra Comunità”.

    “Il sostegno a tale iniziativa - spiega il Presidente Franco Magnani - rientra tra le azioni che Fondazione Cariparma rivolge a situazioni di fragilità economica e sociale, frangenti che le attuali e difficili congiunture stanno ancor più aggravando, trattandosi di un’attenzione alla persona che la Fondazione promuove per una comunità maggiormente inclusiva e accorta nei confronti delle categorie più vulnerabili del nostro territorio”.

    “Come Asp – aggiunge il Presidente Massimiliano Franzoni - siamo grati a Comune di Fidenza e Fondazione Cariparma per questa progettualità che va ad integrare sulle utenze e sugli affitti il lavoro che quotidianamente il nostro servizio sociale svolge. Per dare una misura dell'impegno, nel 2022 Asp ha investito mediamente 11 mila euro al mese. Dunque sommando il valore complessivo del budget messo a disposizione da “Tutto è bene quel che finisce bene” si arriva ad ottenere un monte considerevole di oltre 250 mila euro investiti sul territorio di Fidenza”.

    "In un periodo come quello che stiamo vivendo, caratterizzato dal crescente numero di famiglie in difficoltà, è giusto mettere in campo contributi che allevino il carico economico collegato all'abitazione - è questo il commento del Presidente Acer Bruno Mambriani all'iniziativa "Tutto è bene quel che finisce bene" - Acer ringrazia pertanto sia il Comune di Fidenza che Fondazione Cariparma per questo intervento che mira, appunto, a sostenere le fasce di popolazione più fragili nel segno della solidarietà: come abbiamo avuto modo di constatare, è sempre maggiore la richiesta di aiuti per far fronte ai canoni di locazione, un'attenzione che andrà sicuramente mantenuta anche nei prossimi mesi".



    (Dalla categoria “Dal Territorio” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo).
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



  3. #283
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,576
    BUSSETO, IL VESCOVO PRESENTA LA SUA LETTERA PASTORALE IL 27 NOVEMBRE


    Domenica 27 novembre alle ore 15.30 in Collegiata il Vescovo Ovidio presenterà la Lettera pastorale 2022-2023 dal titolo “Chiesa in preghiera. Signore, insegnaci a pregare” ai fedeli del Vicariato della Bassa Parmense.



    (Dalla categoria “Dal Territorio” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo).
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



  4. #284
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,576
    LA CHIESA DI POLESINE COSTRETTA A CHIUDERE PER MOTIVI DI SICUREZZA


    Nei giorni scorsi per motivi di sicurezza, in accordo con le autorità competenti, è stata chiusa al culto la chiesa parrocchiale di Polesine, dedicata ai santi Vito e Modesto. Sono in corso tutti gli accertamenti necessari.

    Le celebrazioni eucaristiche feriali e festive avranno luogo nella chiesa della Beata Vergine di Loreto, anche conosciuta come chiesa della Madonnina del Po.



    (Dalla categoria “Dal Territorio” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo).
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



  5. #285
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,576
    BANCO ALIMENTARE: SABATO 26 NOVEMBRE TORNA LA GIORNATA NAZIONALE DELLA COLLETTA ALIMENTARE


    Sabato 26 novembre torna in tutta Italia la Giornata nazionale della Colletta alimentare l’iniziativa, giunta alla sua XXVI edizione, promossa dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus.

    In circa 11mila supermercati saranno presenti oltre 140.000 volontari che inviteranno a comprare prodotti a lunga conservazione: verdura in scatola, tonno e carne in scatola, polpa o passata di pomodoro, olio, alimenti per l’infanzia come omogeneizzati o latte in polvere. I volontari indosseranno una pettorina arancione, nuovo colore di riconoscimento presente nel logo Banco Alimentare e che verrà utilizzato anche per i sacchetti forniti per fare la spesa.

    Il ricavato della Colletta sarà donato alle persone in difficoltà, aiutate dalle strutture caritative territoriali. Sono sempre di più, infatti, coloro che chiedono aiuto per la spesa o per un pasto rivolgendosi alle circa 7.600 strutture caritative che il Banco Alimentare sostiene in tutta Italia attraverso la rete di 21 organizzazioni territoriali. Dall’inizio dell’anno ad oggi sono state 85.000 in più le richieste ricevute che hanno fatto salire a 1.750.000 le persone aiutate. In questo difficile momento economico e sociale, Banco Alimentare deve far fronte anche ad un aumento del 45% dei costi di gestione tra logistica, trasporti ed energia elettrica e ad un calo del 30% delle donazioni economiche da aziende e privati.

    “Siamo preoccupati per la situazione che stiamo vedendo nel nostro Paese con sempre più persone e famiglie che si trovano in povertà assoluta o che rischiano di scivolarci nonostante abbiano un lavoro – afferma Giovanni Bruno, presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus –. È fondamentale quindi continuare a sensibilizzare tutti coloro che possono compiere un atto concreto di aiuto. La Colletta Alimentare è un gesto educativo semplice e di carità, che promuoviamo da oltre un quarto di secolo. Partecipare a questa iniziativa significa contrastare l’indifferenza e favorire la condivisione, facendo un gesto concreto a cui tutti siamo invitati. Il gesto di volontariato più partecipato In Italia e la prima esperienza solidale di questo tipo. Ci auguriamo dunque che anche quest’anno la solidarietà sia tanta”.

    Nel 2021 grazie alla Colletta Alimentare sono state raccolte 7.000 tonnellate di cibo, l’equivalente di 14 milioni di pasti (1 pasto equivalente corrisponde a un mix di 500 gr di alimenti in base ai Larn, i Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia per la popolazione italiana) per un controvalore economico di oltre 25 milioni di euro.

    Dal 26 novembre 2022 la Colletta Alimentare proseguirà anche online. Sarà infatti possibile continuare a donare alimenti su Amazon.it/bancoalimentare, Carrefour.it, Esselungaacasa.it e EasyCoop.com.

    Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.colletta.bancoalimentare.it



    (Dalla categoria “Dal Territorio” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo).
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



  6. #286
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,576
    SUSSIDIO DIOCESANO PER L'AVVENTO 2022


    Giovedì 17 novembre è stato presentato il sussidio per l’Avvento, frutto della collaborazione di diversi uffici diocesani per la pastorale. Questo prezioso strumento accompagnerà bambini, giovani e adulti all’attesa dell’incontro con Gesù.

    Quest’anno il sussidio è strutturato secondo un percorso in quattro tappe nel solco della Lettera pastorale del vescovo Ovidio dal titolo “Chiesa in preghiera. Signore, insegnaci a pregare”: esso darà la possibilità di esplorare ed approfondire alcune tipologie di preghiera a partire dal “Padre Nostro”. Saranno approfondite le preghiere di lode, di affidamento, di supplica e di riconciliazione. E per fare ciò saremo guidati dall’esempio di alcuni Santi e dai salmi. Il sussidio dunque ha una duplice funzione: da una parte accompagnare, proporre, offrire spunti attraverso i quali ogni operatore pastorale potrà immaginare percorsi per i propri gruppi, integrando con fantasia e creatività; dall’altra ha la volontà di concretizzare lo spirito sinodale di una Chiesa diocesana che condivide il cammino.

    Ogni domenica di Avvento verranno consegnati ai bambini dei braccialetti colorati sui quali sono riportati alcuni passaggi del “Padre Nostro”. Indossandoli ne faranno memoria ogni giorno e al contempo potranno annunciare l’arrivo di Gesù a tutti i loro amici.

    Da ultimo la Diocesi ha pensato a una bella iniziativa: le preghiere più significative sono certamente quelle che nascono spontanee dal cuore di ciascuno, soprattutto da quello dei bambini. L’intenzione è quella di raccoglierle tutte insieme in un opuscolo digitale che sarà reso disponibile a tutti nel nuovo anno: per questo si chiede agli operatori pastorali e ai catechisti di proporre questa iniziativa ai ragazzi e di inviare quanto prodotto all’indirizzo vicariopastorale@diocesifidenza.it.

    E' possibile scaricare il sussidio qui.



    (Dalla categoria “Diocesi” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo).
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



  7. #287
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,576
    DIALOGHI D'ARTE: DALLA PATAGONIA ALLA GROENLANDIA


    DIALOGHI D'ARTE
    SABATO 26 NOVEMBRE 2022, ORE 18,00
    AUDITORIUM ORSOLINE

    Dalla Patagonia alla Groenlandia
    Le naturografie di Roberto Ghezzi

    L’artista dialogherà con Simone Ponzi, artista e curatore del Fondo Bottarelli.

    Roberto Ghezzi, nato a Cortona nel 1978, ha avviato la propria formazione all’interno dello studio di scultura di famiglia e si è perfezionato all’Accademia di Belle Arti di Firenze.
    Inizia ad esporre negli anni Novanta e i suoi esordi sono legati alla pittura.
    Negli anni matura un disegno concettuale che, muovendo da riflessioni e sperimentazioni sulla natura, a partire dalla pittura, trova espressione in un corpus di lavori inediti, da lui stesso denominati, mediante un neologismo, Naturografie©.
    Si tratta di opere che Roberto Ghezzi realizza attraverso la natura, in un dialogo dove Uomo e Ambiente entrano in profonda e originale connessione.
    Le Naturografie di Roberto Ghezzi sono creazioni inedite, che nascono da studi e sperimentazioni su luoghi naturali, spesso incontaminati, e il cui nome stesso ha in sé il concetto fondante sia del risultato finale, che del processo.



    (Dalla categoria “Dal Territorio” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo).
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



  8. #288
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,576
    "IL TUO VOLTO, SIGNORE, IO CERCO": GIORNATE DI PREGHIERA E DISCERNIMENTO SPIRITUALE

    Novembre 30, 2022


    L’Ufficio diocesano per la pastorale delle vocazioni in collaborazione con l’ufficio diocesano per la pastorale giovanile promuovono alcune giornate di preghiera e di discernimento spirituale dal titolo “Il tuo volto Signore io cerco” (Sal 27,8) rivolte ai giovani dai 18 ai 35 anni.
    L’iniziativa avrà luogo dal 27 al 30 dicembre presso il monastero dei carmelitani scalzi a Bocca di Magra (SP).
    Per partecipare alle giornate e per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri in locandina.



    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



  9. #289
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,576
    L'UCID IN VISITA A DUE GIOIELLI DI CULTURA E FEDE NELLA CITTÀ DI BUSSETO

    Novembre 30, 2022


    La sezione fidentina dell’Ucid promuove un momento di interesse culturale a Busseto alla scoperta della biblioteca storica del Monte di Pietà (ora Fondazione Cariparma) e della chiesa-convento di Santa Maria degli Angeli (realizzata nel 1474, ospita al suo interno il “Compianto sul Cristo morto” di Guido Mazzoni, unica e straordinaria serie di sculture in terracotta). Guideranno le due visite la prof.ssa Marzia Marchesi e il dott. Cristiano Dotti, responsabile del fondo storico della diocesi di Fidenza e bibliotecario del Monte di Pietà. Insieme a loro ci sarà anche il prof. Corrado Mingardi, che mostrerà la sua collezione di libri preziosi di elevatissimo valore artistico e culturale.

    L’evento, dal titolo “Busseto: la biblioteca ed il monastero di Giuseppe Verdi. Gioielli di arte, cultura e fede” avrà luogo sabato 10 dicembre con ritrovo alle ore 10 in piazza Verdi a Busseto.



    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



  10. #290
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,576
    IL 3 DICEMBRE RIAPRE AL CULTO LA CHIESETTA DI SAN LAZZARO


    Sabato 3 dicembre alle ore 18 la celebrazione eucaristica nella chiesa di San Michele Arcangelo è sospesa. Il parroco don Marek Jaszczak invita tutti i fedeli a partecipare alla s. Messa che sarà invece presieduta dal Vescovo Ovidio nella chiesetta di San Lazzaro, che riaprirà al culto dopo i recenti lavori di restauro.
    I lavori di ripristino hanno interessato l’esterno dell’edificio sacro: la chiesa presentava numerose crepe nei muri e un intonaco ammalorato.
    Le prime sono state sanate e la chiesa è stata completamente ritinteggiata.



    (Dalla categoria “Dalle Parrocchie” del sito del settimanale “Il Risveglio” (webmaster: Roberto Mori), link all’articolo).
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>