Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 11 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 102

Discussione: Cronache della Diocesi di Bergamo – Anno 2022.

  1. #11
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    18,946
    INCONTRO DELLA SCUOLE CATTOLICHE CON IL VESCOVO – ONLINE L’AUDIO DELL’INCONTRO




    E’ online l’audio integrale dell’incontro delle scuole cattoliche del 10 dicembre 2021 con l’intervento del Vescovo Francesco e della dott.ssa Graziani, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo.

    Ascolta l’intervento del Vescovo preceduto dalle domande dei dirigenti scolastici
    Ascolta l’intervento della dott.ssa Graziani
    Scarica l’articolo di L’Eco di Bergamo con l’intervista alla dott.ssa Noris, direttrice dell’Ufficio diocesano di Pastorale Scolastica
    Scarica l’infografica di L’Eco di Bergamo con il programma degli open day delle scuole paritarie di Bergamo



    (Dal sito della Diocesi di Bergamo, link all’articolo. Note legali (paragrafo “Diritti d’autore”): «Le informazioni, le immagini, i file audio e video e gli altri contenuti diversi da quelli sopra elencati, ove consentito dalla legge e fatti salvi i diritti di terzi, possono essere riprodotti, divulgati ed utilizzati per finalità formative ed educative con espressa esclusione di qualsiasi utilizzo commerciale e/o scopo di lucro»).
    «Spiritus Sanctus, quem mittet Pater in nomine meo,
    ille vos docebit omnia et suggeret vobis omnia, quae dixi vobis»
    (Io. 13, 26).




  2. #12
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    18,946
    DAL 15 GENNAIO – CORSO ONLINE “TRA LE RIGHE” RIVOLTO ALLE REDAZIONI DEI NOTIZIARI PARROCCHIALI – ISCRIZIONI ENTRO IL 12 GENNAIO




    Dal 15 gennaio 2022 l’Ufficio diocesano per la Pastorale delle Comunicazioni Sociali organizza il corso “Tra le righe. Come si costruisce e si scrive un notiziario parrocchiale?“ rivolto alle redazioni dei notiziari parrocchiali della Diocesi di Bergamo, aperto anche alle altre Diocesi Lombarde.

    Il corso si svolgerà esclusivamente online il sabato dalle 9.15 alle 12.15 in diretta streaming tramite la piattaforma Zoom.

    […].



    (Dal sito della Diocesi di Bergamo, link all’articolo. Note legali (paragrafo “Diritti d’autore”): «Le informazioni, le immagini, i file audio e video e gli altri contenuti diversi da quelli sopra elencati, ove consentito dalla legge e fatti salvi i diritti di terzi, possono essere riprodotti, divulgati ed utilizzati per finalità formative ed educative con espressa esclusione di qualsiasi utilizzo commerciale e/o scopo di lucro»).
    «Spiritus Sanctus, quem mittet Pater in nomine meo,
    ille vos docebit omnia et suggeret vobis omnia, quae dixi vobis»
    (Io. 13, 26).




  3. #13
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    18,946
    CORONAVIRUS – AGGIORNAMENTO DEL 5 GENNAIO DELLE INDICAZIONI PER LE PARROCCHIE CIRCA IL GREEN PASS




    1. NOTA INFORMATIVA SULLE INDICAZIONI GOVERNATIVE DAL 5 GENNAIO 2022

    Il Consiglio dei Ministri in data 23 dicembre 2021 e poi 5 gennaio 2022 ha emanato nuove norme per fronteggiare l’emergenza sanitaria. Alcune di esse – come l’obbligo di mascherina anche all’aperto; l’obbligo di mascherina FFP2 per eventi e il Green Pass “rafforzato” per alcune attività – hanno conseguenze su alcune attività delle Parrocchie.

    […].

    Il Vescovo di Bergamo, Mons. Francesco Beschi, data la delicata situazione ribadisce l’invito alla responsabilità nell’applicazione attenta delle indicazioni di seguito riportate, condivise con la Conferenza Episcopale Lombarda, e rinnova l’appello alla vaccinazione così come sostenuto da Papa Francesco. Si tratta di una indicazione che richiede di tradursi, come obbligo morale, e per quello che è previsto, di obbligo legale, in comportamenti coerenti, dettati da uno spirito di sintonia ecclesiale e di responsabilità da parte di coloro che rivestono compiti di guida nelle comunità.

    Nell’omelia del 31 dicembre 2021, il Vescovo Francesco così ha invitato tutti: “Facciamo memoria della pandemia, ma soprattutto di coloro che ci hanno lasciato, di coloro che hanno lavorato per la nostra salute e sicurezza; per l’educazione, la formazione, l’istruzione e l’informazione; di coloro che si sono adoperati per la ripresa economica e per la tenuta sociale. Facciamo memoria di coloro hanno gratuitamente e generosamente lavorato per il bene del prossimo e della comunità; facciamo memoria di tutte e ciascuna famiglia, nella loro forza, debolezza, sofferenza: consapevoli che le situazioni difficili e dolorose sono cresciute, ma ancor più è cresciuta la constatazione, mai scomparsa, di quanto la famiglia sia decisiva e di quanto la società nel suo insieme la debba promuovere, sostenere e proteggere. Facciamo memoria delle persone nella loro malattia e in modo particolare dei bambini malati, delle persone nella fragilità della condizione anziana, nella prova della detenzione, della povertà, del disagio psichico e sociale, nell’emarginazione, nella migrazione umiliante, nell’abbandono e nella solitudine e di quel imponente “esercito” di donne e di uomini che quotidianamente si prendono cura di loro. Facciamo memoria dei sacerdoti, dei diaconi, di quelli ordinati quest’anno, delle persone consacrate e di tutti coloro che nelle nostre parrocchie testimoniano la loro fede nel servizio della comunità.

    Facciamo memoria, ricordando e pregando per le migliaia di famiglie che hanno avuto gli affetti più cari aggrediti, stravolti, stracciati, accumulando ferite profonde, che è responsabilità di tutti affrontare con serietà e rispetto. Quella serietà e quel rispetto che oggi ci impegnano ancora a sostenere il senso di responsabilità e di prudenza necessari a contenere il ritorno del contagio e le sue conseguenze più gravi. Facendo memoria così, benediciamo Dio e ringraziamo in Dio tutti coloro che, soprattutto nella semplicità della vita quotidiana, hanno realmente contribuito ad una fraternità non tanto proclamata, quanto vissuta, percorrendo coraggiosamente le vie del Vangelo”.

    In fondo alla pagina sono riportate le indicazioni elaborate dall’Osservatorio Giuridico delle Diocesi Lombarde, ribadendo che queste linee sono da considerare lo strumento operativo per la Diocesi di Bergamo, che tutti (comunità, gruppi e singoli), nelle diverse modalità di impegno e di appartenenza, sono chiamati a mettere in atto per il bene personale, ecclesiale, sociale.

    Comunque la linea generale è quella di una cautela alta e di un forte senso di responsabilità sociale nella fedele applicazione delle norme, coniugata a una sensibilità ecclesiale e pastorale.

    […].

    2. NOTA INFORMATIVA SULLE ATTIVITA’ IN PARROCCHIA

    La tutela dei più deboli è da sempre considerata dalla Chiesa parte integrante della sua missione. Papa Francesco ha detto che “vaccinarsi è un atto di amore per se stessi, per familiari e amici, per tutti”. Gli fa eco la Conferenza Episcopale Italiana: “La tematica è complessa e la riflessione dovrà rimanere aperta. Nella cura della relazione pastorale non deve mai mancare l’attenzione massima a tutte le persone che s’incontrano e che s’intende servire. Resta fondamentale mitigare i rischi di trasmissione del virus, ancora pericoloso, specialmente nelle sue varianti. Per questo è bene continuare a osservare le misure di protezione finalizzate alla riduzione del contagio” (08.09.2021). È un appello che interpella le coscienze di tutti, soprattutto di chi è impegnato in modo particolare nell’incontro con i ragazzi, con gli anziani, con i fragili.

    Essenziale è il rispetto delle NORME BASILARI che richiedono la distanza, la mascherina, l’igienizzazione delle mani e l’evitare assembramenti.

    Chiunque è tenuto ad astenersi da ogni tipo di servizio nel caso in cui ci si venga a trovare con febbre o sintomi influenzali oppure in isolamento per positività. Se si è venuti a contatto stretto con un positivo e si è vaccinati con terza dose o da meno di 4 mesi con seconda dose, è obbligatorio l’uso costante della mascherina FFP2 (altrimenti si è obbligati alla quarantena).

    Quanto sopra vale in ogni ambito, al chiuso e all’aperto, per adulti e per ragazzi, per qualunque attività di catechesi, di animazione, di formazione, di ricreazione, di proposta culturale. Altresì vale per gli spazi aperti comuni di incontro, aggregazione, sia per adulti che per ragazzi. Ad esempio: la mascherina va richiesto che sia tenuta anche dai ragazzi che giocano in modo informale nei cortili o nei campi degli spazi parrocchiali.

    OBBLIGO DEL GREEN PASS

    È necessario il Green Pass da vaccino o da guarigione (non è valido quello da tampone) per tutti i partecipanti sopra i 12 anni

    • per eventi occasionali pubblici, aperti alla libera partecipazione o, comunque, se vi è la presenza di un “cospicuo” gruppo di persone, sia all’aperto che al chiuso, siano formativi o informativi (es. riunioni genitori o assemblee parrocchiali), culturali, musicali, aggregativi, ricreativi,
    • per servizi di ristorazione svolti da qualsiasi esercizio (anche bar degli oratori) o in qualsiasi contesto (feste parrocchiali; ricorrenze; raduni e ritrovi) sia per il consumo al tavolo sia al banco, all’aperto o al chiuso (fa eccezione solo la vendita per l’asporto)
    • per sagre e fiere, sia al chiuso che all’aperto
    • per spettacoli aperti al pubblico (come concerti, proiezioni o rappresentazioni teatrali, anche se si tengono in chiesa), sia al chiuso che all’aperto
    • per convegni e congressi (anche se si tengono in chiesa), sia al chiuso che all’aperto: la circolare del Ministero dell’Interno del 20 ottobre 2020 precisa che non sono da considerate tali le “riunioni private”, come, ad esempio, le assemblee societarie o gli incontri di team di lavoro. Quindi l’incontro di un gruppo parrocchiale o di un gruppo di catechesi è qualificabile come una “riunione privata di lavoro” (se i membri sono stabili, nominati in un preciso elenco stabile, di numero ristretto); invece un incontro o una testimonianza aperta a tutta la comunità, dovunque si tenga, anche in chiesa, è da qualificarsi come “convegno o congresso” così come incontri occasionali come possono essere quelli con i genitori
    • per corsi di formazione per adulti di qualunque tipologia
    • per attività ginnica o di palestra, per pratica di sport di squadra, anche all’interno di strutture ricettive, per le attività sportive al chiuso nonché per l’uso di spazi adibiti a spogliatoi e docce
    • per gli spettatori di eventi e competizioni sportive, sia al chiuso che all’aperto

    Il Governo ha stabilito l’OBBLIGO VACCINALE per tutti i cittadini over 50 anni (decreto del 5 gennaio 2022).

    È necessario il Green Pass da vaccino o da guarigione (non è valido quello da tampone) PER TUTTI I VOLONTARI (che non rientrano già nell’obbligo vaccinale degli over 50): le norme governative equiparano “coloro che svolgono, a qualsiasi titolo, la propria attività lavorativa o di formazione o di volontariato” (DDL ministero dell’interno). Vale quindi per tutti i volontari dei bar, delle sale delle comunità, delle iniziative parrocchiali per le quali ai fruitori è richiesto il certificato rafforzato. Sono da comprendere anche i sacristi, i ministri straordinari della comunione, gli impegnati nelle opere di carità, dato il servizio a contatto con le persone.

    È necessario il Green Pass da vaccino o da guarigione (non è valido quello da tampone) PER TUTTI I CATECHISTI E ANIMATORI (che non rientrano già nell’obbligo vaccinale degli over 50): le norme governative equiparano agli insegnanti nelle scuole.

    FANNO ECCEZIONE ALL’OBBLIGO DEL GREEN PASS solamente

    • le celebrazioni rituali compresi i cortei e le processioni
    • i momenti di catechesi o di animazione dei minori (solo per essi e non quindi per gli adulti presenti)
    • le riunioni dei consigli e dei gruppi parrocchiali (considerati “riunioni di lavoro” – cfr nota di specificazione sopra indicata)
    • la libera frequentazione degli spazi parrocchiali all’aperto, evitando però assembramenti e mantenendo la mascherina.

    *PRECISAZIONE* – Se in una chiesa viene svolto un concerto (ugualmente una proposta teatrale o un evento culturale o di formazione) si considera applicabile la nuova normativa per teatri e cinema quindi la possibilità di presenza al 100% ma è necessario chiedere il green pass rafforzato e far tenere sempre la mascherina FFP2 (esclusi i protagonisti, attori, relatori).
    In modo inverso, per le celebrazioni, poiché non si chiede il green pass, le persone devono sedersi distanziate a 1 metro con una capienza massima dell’80%. Proprio per l’eccezione particolare del non chiedere il green pass si abbia particolare cura del distanziamento.

    In ogni spazio chiuso va definito il numero massimo di presenze possibili (si calcola orientativamente un metro quadrato a persona) e vanno garantite l’igienizzazione e il cambio d’aria dopo ogni attività o incontro.

    Le norme ribadiscono che tutti restino seduti, distanziati di 1 metro e con la mascherina.

    Nei teatri o cinema o grandi saloni (presupponendo uno spazio molto ampio e arieggiato) è possibile giungere fino al 100% della capienza, ma in questo caso tutti devono correttamente indossare la mascherina FFP2 (non sono più ammesse quelle chirurgiche) e avere il Green Pass rafforzato. Gli oratori o gli artisti possono non indossare la mascherina.

    Per le attività che non sono gestite direttamente dalla parrocchia ma da essa solamente ospitate (es: gruppi esterni, corsi gestiti da associazioni o privati, assemblee di condominio) la responsabilità circa l’adempimento delle norme è degli organizzatori con le conseguenze annesse.
    Clicca qui per scaricare modulo da far compilare alla prenotazione.

    Non sono consentite le feste di compleanno dei bambini perché non si riuscirebbe a garantire la stanzialità e la tutela delle norme del distanziamento e della sicurezza.

    È sconsigliata la consumazione di pasti al chiuso o all’aperto in occasione di un incontro di catechesi o animazione per adolescenti e giovani.

    È sconsigliata la proposta di giornate di convivenza, campi o gite, comunque per attività che implicano un contatto di un’intera giornata è necessario che prima tutti vengano sottoposti a tampone (entro le 48 ore) in modo da creare una “bolla”, ciò poi non esime comunque dalle attenzioni prescritte di tutela.

    3. NOTA INFORMATIVA SULLE CELEBRAZIONI

    • È necessario tenere 1 metro di distanza tra ogni posto. Proprio per l’eccezione particolare nelle celebrazioni del non chiedere il green pass si abbia particolare cura del distanziamento
    • È possibile per la comunione concedere ai fedeli di mettersi in fila, anche se è preferibile mantenere che le persone stiano al posto e sia il sacerdote a passare; si faccia però particolare attenzione a curare ampio distanziamento nello spostamento, facendo tenere sempre la mascherina e NON comunicando mai in bocca, ma solo sulla mano.
    • Non è permesso fare il bacio di reliquie o di oggetti di venerazione.
    • Circa i foglietti dei canti e della celebrazione si invita ad un uso singolo per ogni fedele e non più riutilizzato.
    • Per le processioni e i cortei non è richiesta la certificazione green pass essendo considerate una forma di celebrazione. Resta l’obbligo per tutti di indossare sempre la mascherina e di mantenere una distanza interpersonale di 1 metro e invece di 2 metri per coloro che cantano (senza mascherina) e per eventuali strumenti a fiato (es. bande). Si inviata a una particolare attenzione per evitare ogni tipo di assembramento.

    […].


    (Dal sito della Diocesi di Bergamo, link all’articolo. Note legali (paragrafo “Diritti d’autore”): «Le informazioni, le immagini, i file audio e video e gli altri contenuti diversi da quelli sopra elencati, ove consentito dalla legge e fatti salvi i diritti di terzi, possono essere riprodotti, divulgati ed utilizzati per finalità formative ed educative con espressa esclusione di qualsiasi utilizzo commerciale e/o scopo di lucro»).
    «Spiritus Sanctus, quem mittet Pater in nomine meo,
    ille vos docebit omnia et suggeret vobis omnia, quae dixi vobis»
    (Io. 13, 26).




  4. #14
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    18,946
    18-25 GENNAIO – SETTIMANA DI PREGHIERA PER L’UNITÀ DEI CRISTIANI




    Dal 18 al 25 gennaio è in programma la Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani organizzata dall’Ufficio per l’Ecumenismo […].

    La settimana culminerà mercoledì 19 gennaio alle ore 20.45 presso la chiesa di S. Maria Immacolata delle Grazie (viale Papa Giovanni XXIII Bergamo) con la Celebrazione ecumenica della Parola concelebrata da Pastore Winfrid Pfannkuche (Comunità Cristiana Evangelica di Bergamo), Padre Gheorghe Velescu (Parroco della Parrocchia romena ortodossa di Bergamo), con Sermone di Pastore Italo Pons (Comunità Cristiana Evangelica di Bergamo) e con la partecipazione anche di rappresentanti di altre Chiese cristiane.

    […].


    (Dal sito della Diocesi di Bergamo, link all’articolo. Note legali (paragrafo “Diritti d’autore”): «Le informazioni, le immagini, i file audio e video e gli altri contenuti diversi da quelli sopra elencati, ove consentito dalla legge e fatti salvi i diritti di terzi, possono essere riprodotti, divulgati ed utilizzati per finalità formative ed educative con espressa esclusione di qualsiasi utilizzo commerciale e/o scopo di lucro»).
    «Spiritus Sanctus, quem mittet Pater in nomine meo,
    ille vos docebit omnia et suggeret vobis omnia, quae dixi vobis»
    (Io. 13, 26).




  5. #15
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    18,946
    FEBBARIO-MARZO 2022 – PERCORSO PER ACCOMPAGNATORI SPIRITUALI DELLA COPPIA




    Dal 10 febbraio al 3 marzo 2022 l’Ufficio diocesano Tempi dello Spirito, l’Ufficio per la Pastorale della Famiglia, l’Ufficio per la Formazione del Clero, l’Ufficio per la Vita Consacrata e l’Azione Cattolica propongono un percorso per accompagnatori spirituali (presbiteri, consacrati e consacrate) della coppia dal titolo “Tutto scusa, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta (1Cor13,7)”.

    • Gli incontri si terranno presso la Comunità Missionaria Paradiso (Bergamo, via Cattaneo, 7) dalle 9:30 alle 13:00 (con possibilità di fermarsi a pranzo)
    • Incontri rivolti a presbiteri, consacrati e consacrate
    • Per ragioni organizzative è necessario iscriversi entro il 29 gennaio 2022 con una mail all’indirizzo: tempispiritobg@gmail.com
    • Il contributo è di 20 euro da versare al primo incontro, pasti esclusi


    (Dal sito della Diocesi di Bergamo, link all’articolo. Note legali (paragrafo “Diritti d’autore”): «Le informazioni, le immagini, i file audio e video e gli altri contenuti diversi da quelli sopra elencati, ove consentito dalla legge e fatti salvi i diritti di terzi, possono essere riprodotti, divulgati ed utilizzati per finalità formative ed educative con espressa esclusione di qualsiasi utilizzo commerciale e/o scopo di lucro».
    Citazione biblica:
    La Sacra Bibbia, Conferenza Episcopale Italiana, Fondazione di Religione Santi Francesco d’Assisi e Caterina da Siena, 2008).
    «Spiritus Sanctus, quem mittet Pater in nomine meo,
    ille vos docebit omnia et suggeret vobis omnia, quae dixi vobis»
    (Io. 13, 26).




  6. #16
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    18,946
    13 GENNAIO – INCONTRO ONLINE “LO SGUARDO DEI LAICI NELLA CHIESA DI BERGAMO” ALL’INTERNO DEL CAMMINO SINODALE




    Giovedì 13 gennaio alle ore 20.45 all’interno del Cammino Sinodale delle Chiese in Italia la Consulta Diocesana della Aggregazioni Laicali proprone l’incontro “Lo sguardo dei laici nella chiesa di Bergamo” visibile sui canali Facebook e YouTube di SantAlessandro.org.

    L’incontro prevede un’introduzione di Sabrina Penteriani (direttrice di SantAlessandro.org) e gli interventi di Anacleto Grasselli (Presidente Azione Cattolica) e Anna Cremonesi (Formatrice dei capi AGESCI).

    […].

    (Dal sito della Diocesi di Bergamo, link all’articolo. Note legali (paragrafo “Diritti d’autore”): «Le informazioni, le immagini, i file audio e video e gli altri contenuti diversi da quelli sopra elencati, ove consentito dalla legge e fatti salvi i diritti di terzi, possono essere riprodotti, divulgati ed utilizzati per finalità formative ed educative con espressa esclusione di qualsiasi utilizzo commerciale e/o scopo di lucro»).
    «Spiritus Sanctus, quem mittet Pater in nomine meo,
    ille vos docebit omnia et suggeret vobis omnia, quae dixi vobis»
    (Io. 13, 26).




  7. #17
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    18,946
    23 GENNAIO – DOMENICA DELLA PAROLA DI DIO – SUSSIDIO LITURGICO




    E’ online il sussidio liturgico “Beato chi ascolta la Parola di Dio! (cfr. Lc 11, 28)” per la Domenica della Parola di Dio del 23 gennaio accompagnato da un video di Mons. Rota Scalabrini.

    Nei prossimi giorni verranno date altre indicazioni.

    Scarica il sussidio




    (Dal sito della Diocesi di Bergamo, link all’articolo. Note legali (paragrafo “Diritti d’autore”): «Le informazioni, le immagini, i file audio e video e gli altri contenuti diversi da quelli sopra elencati, ove consentito dalla legge e fatti salvi i diritti di terzi, possono essere riprodotti, divulgati ed utilizzati per finalità formative ed educative con espressa esclusione di qualsiasi utilizzo commerciale e/o scopo di lucro».
    Citazione biblica:
    La Sacra Bibbia, Conferenza Episcopale Italiana, Fondazione di Religione Santi Francesco d’Assisi e Caterina da Siena, 2008).
    «Spiritus Sanctus, quem mittet Pater in nomine meo,
    ille vos docebit omnia et suggeret vobis omnia, quae dixi vobis»
    (Io. 13, 26).




  8. #18
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    18,946
    GENNAIO 2022 – MOMENTO DI PREGHIERA CONDIVISO DEL GRUPPO “LA CASA”




    Preghiera del mese di gennaio 2022 del Gruppo “La Casa”.

    La preghiera si svolgerà nei diversi centri nei luoghi seguenti, nella data indicata […] a questo link:

    • CET 1 – Centro di preghiera di Bergamo: incontro presso la Comunità Missionaria del Paradiso.
    • CET 2 – Centro di preghiera di Villa d’Ogna: incontro presso le Suore Poverelle di Villa d’Ogna.
    • CET 3 – Centro di preghiera di Albino: incontro presso i Cappuccini di Albino.
    • CET 4 – Centro di preghiera di S. Pellegrino: incontro presso l’Oratorio di S. Pellegrino.
    • CET 5 – Centro di preghiera di Villongo: incontro presso l’Oratorio di Villongo S. Filastro.
    • CET 6 e 10 – Centro di preghiera di Montello: incontro presso le Francescane di Montello.
    • CET 7 – Centro di preghiera di Foppenico: incontro presso il Santuario del Lavello di Foppenico.
    • CET 8 – Centro di preghiera di Capriate: incontro presso i Frati Minori a Baccanello di Calusco.
    • CET 9 – Centro di preghiera di Almè: incontro presso il Centro Emmaus di Almè.
    • CET 11 – Centro di preghiera di Martinengo: incontro presso il Santuario a Basella di Urgnano.
    • CET 12 e 13 – Centro di preghiera di Verdello: incontro presso la Chiesa parrocchiale di Zingonia.

    Scarica:



    (Dal sito della Diocesi di Bergamo, link all’articolo. Note legali (paragrafo “Diritti d’autore”): «Le informazioni, le immagini, i file audio e video e gli altri contenuti diversi da quelli sopra elencati, ove consentito dalla legge e fatti salvi i diritti di terzi, possono essere riprodotti, divulgati ed utilizzati per finalità formative ed educative con espressa esclusione di qualsiasi utilizzo commerciale e/o scopo di lucro».
    Citazione biblica:
    La Sacra Bibbia, Conferenza Episcopale Italiana, Fondazione di Religione Santi Francesco d’Assisi e Caterina da Siena, 2008).
    «Spiritus Sanctus, quem mittet Pater in nomine meo,
    ille vos docebit omnia et suggeret vobis omnia, quae dixi vobis»
    (Io. 13, 26).




  9. #19
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    18,946
    FEBBRAIO-MARZO 2022 – INCONTRI FORMATIVI CULTURALI PER LE COMUNITÀ




    Le proposte, organizzate dagli uffici insieme agli istituti culturali diocesani, riguardano attività e percorsi che favoriscano un’intelligente lettura del presente, la ricerca di un dialogo tra il Vangelo e la cultura contemporanea.


    LA CUSTODIA DEL PATRIMONIO ORGANISTICO
    Sabato 5 febbraio 2022, h 15.30-17.00 – Accademia Santa Cecilia, salone Bernareggi

    Indicazioni, attenzioni e procedure per il restauro degli organi.

    A chi è rivolto? Organisti e direttori musicali

    È richiesta iscrizione: musicasacra@curia.bergamo.it


    IL MUSEO DI UNA COMUNITÀ CRISTIANA
    Sabato 12 febbraio 2022, h 9.30-12.00 – Museo Istituto Palazzolo, Bergamo

    L’incontro propone la visita guidata ad un museo ecclesiastico e una riflessione sulle occasioni pastorali che scaturiscono da un luogo espositivo promosso da una comunità cristiana.

    A chi è rivolto? Responsabili e collaboratori dei musei, delle collezioni e dei luoghi espositivi della Diocesi

    È richiesta iscrizione: info@fondazionebernareggi.it


    LE OPERE A STAMPA: LA CONSERVAZIONE E LA VALORIZZAZIONE
    Sabato 26 febbraio 2022, h 10.00 – Biblioteca del Seminario, Bergamo

    L’incontro intende aprire un confronto sulle “buone prassi” da seguire nella classificazione, gestione, conservazione e valorizzazione di opere a stampa.

    A chi è rivolto? Addetti alle biblioteche, alla buona stampa e agli archivi ecclesiastici

    È richiesta iscrizione: 035.286221 biblioteca@seminario.bg.it


    COINVOLGERE LA COMUNITÀ CRISTIANA ATTRAVERSO I CANALI SOCIAL
    Sabato 12 marzo 2022, h 9.30-12.00 – Sesaab presso Palazzina Spm, Bergamo

    Attività di formazione e laboratorio pratico su contenuti e strumenti per migliorare la gestione dei profili social della parrocchia.

    A chi è rivolto? A tutti coloro che si occupano dei mezzi di informazione di comunicazione sociale

    È richiesta iscrizione: laura@momacomunicazione.it


    Nell’eventualità l’incontro avvenga on-line attraverso piattaforma digitale, l’Istituto culturale promotore comunicherà agli iscritti le indicazioni specifiche per prendere parte all’appuntamento.

    Per maggiori informazioni e per consultare l’elenco completo delle proposte a questa pagina.


    (Dal sito della Diocesi di Bergamo, link all’articolo. Note legali (paragrafo “Diritti d’autore”): «Le informazioni, le immagini, i file audio e video e gli altri contenuti diversi da quelli sopra elencati, ove consentito dalla legge e fatti salvi i diritti di terzi, possono essere riprodotti, divulgati ed utilizzati per finalità formative ed educative con espressa esclusione di qualsiasi utilizzo commerciale e/o scopo di lucro»).
    «Spiritus Sanctus, quem mittet Pater in nomine meo,
    ille vos docebit omnia et suggeret vobis omnia, quae dixi vobis»
    (Io. 13, 26).




  10. #20
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    18,946
    ANGELO IN FAMIGLIA LIGHT – OGNI MESE TRE ARTICOLI PER I BOLLETTINI PARROCCHIALI




    Con il numero di dicembre e con un certo nodo alla gola, dopo 98 anni, ha chiuso i battenti la pubblicazione cartacea del mensile diocesano L’angelo in famiglia.

    Ciò che ha guidato la scelta è stata soprattutto la preoccupazione pastorale di come custodire ancora oggi la scintilla che L’angelo in famiglia ha acceso nella nostra diocesi: come rilanciare il compito di costruire il legame diocesano e il respiro ecclesiale dentro le parole e i racconti delle nostre parrocchie? Quale servizio dà meglio voce al cammino insieme della nostra Chiesa locale?

    Con un po’ di nostalgia e tanta gratitudine dunque ripartiamo da qui. Ci piacerebbe che germogliasse un accompagnamento diocesano costante, affinché il capillare e prezioso servizio che sono i notiziari parrocchiali continui a dare voce a quel legame che porta sul tavolino di casa il sentire di una Chiesa più grande. Come diocesi, ci piacerebbe mettere a disposizione ogni mese tre articoli che possano poi trovare spazio tra le pagine dei notiziari parrocchiali.

    Se ce ne fosse bisogno, con gli articoli si troveranno anche suggerimenti di immagini a uso libero e gratuito, per lo più prese dal servizio www.fototecadiocesibg.it. L’idea è di costruire un database di articoli da cui ogni comunità cristiana possa attingere con libertà, ma anche con una certa fedeltà: una sorta di Angelo in famiglia scomposto, che tutte le parrocchie sono chiamate ad assumere e a integrare come meglio credono tra le pagine delle proprie pubblicazioni.

    Al di là di tutto, il valore che non si vorrebbe disperdere è quello di una Chiesa che prova a camminare insieme.

    Gli articoli di questo servizio saranno solo in formato digitale: verranno inviati mensilmente ai sacerdoti tramite i comunicati della diocesi e saranno resi disponibili su santalessandro.org (clicca qui per accedere alla pagina che raccoglie gli articoli), raccolti nel dossier che prenderà il nome di Angelo in famiglia light. Cedendo un poco al fascino degli anglicismi, light oscilla nello spazio di signifcato tra il leggero e la luce: la speranza è che la proposta sia sicuramente meno corposa de L’angelo in famiglia tradizionale, ma non meno luminosa.

    In questo mese di gennaio 2022, un articolo fa il punto del cammino ecclesiale e diocesano di quest’anno, gli altri due imbastiscono un affondo di pastorale vocazionale e giovanile, in relazione alla festa di San Giovanni Bosco.

    Don Matti Magoni
    Direttore Ufficio per la Pastorale delle Comunicazioni Sociali


    (Dal sito della Diocesi di Bergamo, link all’articolo. Note legali (paragrafo “Diritti d’autore”): «Le informazioni, le immagini, i file audio e video e gli altri contenuti diversi da quelli sopra elencati, ove consentito dalla legge e fatti salvi i diritti di terzi, possono essere riprodotti, divulgati ed utilizzati per finalità formative ed educative con espressa esclusione di qualsiasi utilizzo commerciale e/o scopo di lucro»).
    «Spiritus Sanctus, quem mittet Pater in nomine meo,
    ille vos docebit omnia et suggeret vobis omnia, quae dixi vobis»
    (Io. 13, 26).




Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>