Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: Scuole cattoliche: disciplina canonica, documenti, interventi, notizie ed attività.

  1. #1
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,673

    Scuole cattoliche: disciplina canonica, documenti, interventi, notizie ed attività.

    Scuole cattoliche: disciplina canonica, documenti, interventi, notizie ed attività.


    Abbiamo concordato di dedicare nel nostro sito uno spazio ad alcune importanti realtà della Chiesa: le scuole cattoliche. Qui verranno riportati la disciplina canonica che le regola, i principali documenti sul tema ed i pronunciamenti dei Pontefici che le riguardano, nonché le notizie d’attualità su le medesime.
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).




  2. #2
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,673
    Dal Codice di Diritto Canonico del 1983 (libro III, titolo III, cap. I, cann. 800-806):

    Can. 800 - §1. È diritto della Chiesa fondare e dirigere scuole di qualsiasi disciplina, genere e grado.

    §2. I fedeli favoriscano le scuole cattoliche, cooperando secondo le proprie forze per fondarle e sostenerle.

    Can. 801 - Gli istituti religiosi che hanno la missione specifica dell'educazione, mantenendo fedelmente questa loro missione, si adoperino efficacemente per dedicarsi all'educazione cattolica anche attraverso proprie scuole, fondate con il consenso del Vescovo diocesano.

    Can. 802 - §1. Se non ci sono ancora scuole nelle quali venga trasmessa una educazione impregnata di spirito cristiano, spetta al Vescovo diocesano curare che siano fondate.

    §2. Quando ciò sia conveniente, il Vescovo diocesano provveda che vengano fondate pure scuole professionali e tecniche e anche altre, che siano richieste da speciali necessità.

    Can. 803 - §1. Per scuola cattolica s'intende quella che l'autorità ecclesiastica competente o una persona giuridica ecclesiastica pubblica dirige, oppure quella che l'autorità ecclesiastica riconosce come tale con un documento scritto.

    §2. L'istruzione e l'educazione nella scuola cattolica deve fondarsi sui principi della dottrina cattolica; i maestri si distinguano per retta dottrina e per probità di vita.

    §3. Nessuna scuola, benché effettivamente cattolica, porti il nome di scuola cattolica, se non per consenso della competente autorità ecclesiastica.

    Can. 804 - §1. All'autorità della Chiesa è sottoposta l'istruzione e l'educazione religiosa cattolica che viene impartita in qualunque scuola o viene procurata per mezzo dei vari strumenti di comunicazione sociale; spetta alla Conferenza Episcopale emanare norme generali su questo campo d'azione, e spetta al Vescovo diocesano regolarlo e vigilare su di esso.

    §2. L'Ordinario del luogo si dia premura che coloro, i quali sono deputati come insegnanti della religione nelle scuole, anche non cattoliche, siano eccellenti per retta dottrina, per testimonianza di vita cristiana e per abilità pedagogica.

    Can. 805 - È diritto dell'Ordinario del luogo per la propria diocesi di nominare o di approvare gli insegnanti di religione, e parimenti, se lo richiedano motivi di religione o di costumi, di rimuoverli oppure di esigere che siano rimossi.

    Can. 806 - §1. Al Vescovo diocesano compete il diritto di vigilare e di visitare le scuole cattoliche situate nel suo territorio, anche quelle fondate o dirette da membri di istituti religiosi; a lui parimenti compete dare disposizioni che concernono l'ordinamento generale delle scuole cattoliche: e queste disposizioni hanno valore anche circa le scuole che sono dirette dai medesimi religiosi, salva però la loro autonomia sulla conduzione interna di tali scuole.

    §2. Curino i Moderatori delle scuole cattoliche, sotto la vigilanza dell'Ordinario del luogo, che l'istruzione in esse impartita si distingua dal punto di vista scientifico almeno a pari grado che nelle altre scuole della regione.

    (© Giovanni Paolo II, Libreria Editrice Vaticana).
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).




  3. #3
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,673
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).




  4. #4

  5. #5
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,673
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).




  6. #6

  7. #7
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    63,031
    Sarebbe bello che questa discussione, anziché limitarsi a sterili elenchi di documenti e interventi che si possono facilmente reperire facendo ricorso a un motore di ricerca, divenga un luogo nel quale ci si possa scambiare opinioni sull'argomento. Ad esempio chi ha frequentato o continua a frequentare, da allievo ma anche da docente, una scuola cattolica, potrebbe condividere le proprie esperienze, illustrare quelli che per lui possono essere gli aspetti positivi ma anche gli aspetti critici di questi istituti.
    Che ne dite?
    Oboedientia et Pax

  8. #8
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,673

    Per me può andar bene.
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).




  9. #9
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    37
    Messaggi
    10,888
    Ma in giro per l'Italia sono cosi tante le scuole cattoliche? perchè se penso alla mia zona ce n'è una... quasi perchè francamente non sono francamente sicurissimamente sicura che sia aperta ancora (nel senso che le suore avevano annunciato la chiusura ma poi si ci erano state proteste varie... e poi non avevo più seguito la cosa non essendo comunque la scuola sotto casa).
    Ovviamente parlo di scuole, non di asilo.
    Chi vuol esser lieto sia, di doman non c'è certezza

  10. #10
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Varese
    Età
    26
    Messaggi
    509
    Citazione Originariamente Scritto da sere85 Visualizza Messaggio
    Ma in giro per l'Italia sono cosi tante le scuole cattoliche? perchè se penso alla mia zona ce n'è una... quasi perchè francamente non sono francamente sicurissimamente sicura che sia aperta ancora (nel senso che le suore avevano annunciato la chiusura ma poi si ci erano state proteste varie... e poi non avevo più seguito la cosa non essendo comunque la scuola sotto casa).
    Ovviamente parlo di scuole, non di asilo.
    A Varese ci sono una scuola elementare e una scuola superiore (alberghiero e liceo delle scienze umane) gestite dalle suore di Maria Ausiliatrice, e una scuola media (che io ho frequentato) gestita dai Salesiani

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>