Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 4 di 26 PrimaPrima ... 2345614 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 255

Discussione: Le celebrazioni con il popolo dopo la fine dello stato di emergenza per COVID-19

  1. #31
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,145
    Le Diocesi di Crema e di Lodi hanno fatto proprie le indicazioni della CEI senza ulteriori aggiunte o precisazioni.

    Dall'agenda degli impegni pubblici dell'Arcivescovo Delpini per il mese di aprile si apprende che, dopo i due anni di stop per la pandemia, il Giovedì santo ritornerà in Duomo il rito della lavanda dei piedi, il quale, nel Rito Ambrosiano, è tuttora opportunamente collocato extra Missam così come avveniva anche nel Rito Romano prima della riforma della Settimana santa da parte di Pio XII.
    Oboedientia et Pax

  2. #32
    Cronista di CR L'avatar di Salvator mundi
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1,379
    Nell’Arcidiocesi di Messina - Lipari - S. Lucia del Mela l’Arcivescovo ha disposto:

    - per la Domenica delle Palme di favorire la seconda forma della Commemorazione dell’ingresso del Signore in Gerusalemme, sarà possibile benedire i rami (portati con sé, evitando consegne o scambi) all’inizio di ogni Messa;

    - per il Giovedì Santo, nel territorio dell’Arcidiocesi, di non effettuare il rito della Lavanda dei piedi;

    - per il Venerdì Santo di evitare il bacio della Croce e aggiungere nella Preghiera universale un’intenzione per quanti soffrono a causa della guerra;

    - la Veglia Pasquale potrà essere celebrata in tutte le sue parti come previsto dal rito.

    Possono riprendere le processioni, tenendo conto in maniera responsabile della situazione Covid e seguendo alcune regole: i fedeli indossino le mascherine in mancanza di distanziamento, i portatori sono obbligati a indossare le FFP2, bisogna assolutamente evitare di percorrere strade strette.


    (pdf)

  3. #33
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    19,909

    Queste disposizioni sono un po’ più restrittive rispetto a quelle della CEI, ma tutto sommato mi sembrano condivisibili e ragionevoli (abundans cautela non nocet).
    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).




  4. #34
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,145
    Citazione Originariamente Scritto da Salvator mundi Visualizza Messaggio
    Nell’Arcidiocesi di Messina - Lipari - S. Lucia del Mela l’Arcivescovo ha disposto:

    - per la Domenica delle Palme di favorire la seconda forma della Commemorazione dell’ingresso del Signore in Gerusalemme

    Possono riprendere le processioni, tenendo conto in maniera responsabile della situazione Covid e seguendo alcune regole: i fedeli indossino le mascherine in mancanza di distanziamento, i portatori sono obbligati a indossare le FFP2, bisogna assolutamente evitare di percorrere strade strette.
    Non riesco a capire quale sia la ratio alla base questo provvedimento: si possono fare tutte le processioni tranne quella delle Palme?
    Oboedientia et Pax

  5. #35
    Cronista di CR L'avatar di Salvator mundi
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1,379

    Bella domanda, me la sono posta anche io.
    L’unica risposta che mi viene in mente è che le disposizioni date dall’Arcivescovo per quanto riguarda le processioni sono vaghe e consentono varie interpretazioni più o meno restrittive.

    Per l’esattezza nel testo si parla di processioni del periodo pasquale. E qui bisognerebbe capire se si intende il Tempo Pasquale in senso stretto o anche la Settimana Santa e il Triduo Pasquale.

    Nel messaggio precedente ho pubblicato una sintesi. Riporto di seguito la parte sulla Domenica delle Palme e quella sulle processioni per intero:

    Citazione Originariamente Scritto da Salvator mundi Visualizza Messaggio
    La Domenica delle Palme, la Commemorazione dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme sia celebrata come previsto dal Messale Romano, favorendo la seconda forma, così come indicato ai numeri 12-15, pag. 123. Si presti attenzione che i ministri e i fedeli tengano nelle mani i rami d’ulivo o di palma portati con sé, evitando consegne o scambi. Sarà possibile benedire i rami all’inizio di ogni Celebrazione Eucaristica.
    Citazione Originariamente Scritto da Salvator mundi Visualizza Messaggio
    È possibile riprendere le tradizionali processioni del periodo pasquale, tenendo conto, in maniera responsabile, della situazione di contagio da Covid nelle varie zone e nel rispetto delle decisioni condivise dal presbiterio locale.
    Pur non mortificando fede e tradizione è doveroso attenersi alle seguenti indicazioni:
    - i fedeli indossino le mascherine in mancanza di distanziamento;
    - i portatori sono obbligati a indossare le mascherine FFP2;
    - bisogna assolutamente evitare di percorrere vie o strade strette.

    Qualsiasi decisione va, comunque, concordata con le autorità locali.
    In conclusione, con un po’ di buon senso, direi che non c’è un divieto assoluto di utilizzare la prima forma della Commemorazione dell’ingresso del Signore in Gerusalemme e non c’è un’apertura assoluta a tutte le altre processioni (non è detto che si faranno).

  6. #36
    Veterano di CR L'avatar di Antocerimoniere
    Data Registrazione
    Oct 2020
    Località
    Manocalzati (AV)
    Età
    20
    Messaggi
    1,345

    Processione Offertoriale

    Scusate, Ci sono novitá per la processione Offertoriale ?
    Kyrie eleison !

  7. #37
    Moderatore L'avatar di Carbonate
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Carbonate
    Messaggi
    8,698
    Citazione Originariamente Scritto da Antocerimoniere Visualizza Messaggio
    Scusate, Ci sono novitá per la processione Offertoriale ?
    Le linee guida della CEI non specificano nulla. Se anche nelle indicazioni delle singole diocesi non c'è più nessun divieto esplicito direi che si può tornare alla prassi ordinaria, magari aggiungendo quel po' di precauzione in più che la prudenza consiglia: igienizzazione delle mani prima di portare le offerte e mascherina indossata anche dal celebrante, come al momento della Comunione, nel caso (discutibile) in cui lo stesso non abbia già l'abitudine a mantenerla per tutta la celebrazione.

  8. #38
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    36
    Messaggi
    10,371
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Non riesco a capire quale sia la ratio alla base questo provvedimento: si possono fare tutte le processioni tranne quella delle Palme?
    Magari prevedono più gente alle Palme rispetto agli altri giorni...
    Chi vuol esser lieto sia, di doman non c'è certezza

  9. #39
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    11,759
    Citazione Originariamente Scritto da Antocerimoniere Visualizza Messaggio
    Scusate, Ci sono novitá per la processione Offertoriale ?
    Citazione Originariamente Scritto da Carbonate Visualizza Messaggio
    Le linee guida della CEI non specificano nulla. Se anche nelle indicazioni delle singole diocesi non c'è più nessun divieto esplicito direi che si può tornare alla prassi ordinaria, magari aggiungendo quel po' di precauzione in più che la prudenza consiglia: igienizzazione delle mani prima di portare le offerte e mascherina indossata anche dal celebrante, come al momento della Comunione, nel caso (discutibile) in cui lo stesso non abbia già l'abitudine a mantenerla per tutta la celebrazione.
    Aggiungerei anche di evitare di lasciare incustodite le offerte sui soliti tavolini disposti a metà chiesa e preparati ad inizio Messa, ma disporle lì solo nel momento opportuno, quando si forma la processione.

  10. #40
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    36
    Messaggi
    10,371
    Citazione Originariamente Scritto da Ambrosiano Visualizza Messaggio
    Aggiungerei anche di evitare di lasciare incustodite le offerte sui soliti tavolini disposti a metà chiesa e preparati ad inizio Messa, ma disporle lì solo nel momento opportuno, quando si forma la processione.
    Da noi, successo solo una volta, era già stato tutto preparato ma tutto coperto da un telo bianco
    Chi vuol esser lieto sia, di doman non c'è certezza

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>