Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 7 di 28 PrimaPrima ... 5678917 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 280

Discussione: Le celebrazioni con il popolo dopo la fine dello stato di emergenza per COVID-19

  1. #61
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    19,997
    Pivialista, mi permetto di chiederti cordialmente: per te una maschera è proprio un fardello insopportabile, un ostacolo insormontabile?
    È così difficile indossare un banale pezzo di stoffa per prevenire le malattie e per preservare il dono della salute?
    Perché da certi interventi sembra che ci venga chiesto d’andare in guerra a combattere…
    Permettetemi una frase: se pensassimo di più alla attuale situazione in Ucraina forse comprenderemmo i veri problemi… altro che le mascherine.
    Ultima modifica di Laudato Si’; 29-04-2022 alle 15:37
    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).




  2. #62
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,165
    Citazione Originariamente Scritto da Carbonate Visualizza Messaggio
    Nel merito si può essere d'accordo o in disaccordo, si può pensare che serva ancora prudenza oppure che sia ora di eliminare qualsiasi norma legata alla gestione sanitaria, ma su una cosa non si può che concordare perché è questione di pura logica: se le mascherine sono ancora necessarie nei cinema, nei teatri, negli spettacoli e negli eventi sportivi al chiuso allora non ha senso che non lo siano anche nei luoghi di culto perché, dal punto di vista del "rischio" di circolazione virale, si tratta di ambienti assolutamente equivalenti.
    Premesso che, a mio parere, sarebbe stato più che sufficiente mantenere l'obbligo soltanto per i mezzi di trasporto e, ovviamente, per l'accesso a ospedali e strutture sanitarie, come del resto avviene in Spagna, Francia e altri Paesi europei (forse perché loro non hanno un certo "consulente del ministro" il quale probabilmente, quando al telegiornale vede i filmati provenienti da Shangai si commuove pensando ai "bei tempi andati" ), io nell'ordinanza del Ministro della salute di logica non ne trovo così tanta: vi è l'obbligo di mascherina per cinema e teatri ma non per le discoteche, le quali sono certamente un luogo a maggior rischio di contagio rispetto ai teatri.

    Detto questo, ricordo che l'assenza dell'obbligo di mascherina non significa divieto di indossarla, ma basta comportarsi secondo coscienza e buon senso. Visto che si parla di luoghi di culto: se partecipo a una Messa feriale con una quindicina di persone in chiesa distribuite tra i banchi lungo la navata, posso benissimo fare a meno di tenere la mascherina; in una Messa festiva con la chiesa affollata, sarò il primo ad indossarla.
    Ultima modifica di Vox Populi; 29-04-2022 alle 15:44
    Oboedientia et Pax

  3. #63
    CierRino L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    5,405
    Esatto... un po' più di premura e chiarezza da parte della CEI sarebbe stata gradita...
    Se l'obbligo restava per le Prime Comunioni e le Cresime sarei stato solo felice.
    Cantate al Signore un canto nuovo perchè ha compiuto meraviglie! (Salmo 97)

  4. #64
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    19,997
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Premesso che, a mio parere, sarebbe stato più che sufficiente mantenere l'obbligo soltanto per i mezzi di trasporto e, ovviamente, per l'accesso a ospedali e strutture sanitarie, come del resto avviene in Spagna, Francia e altri Paesi europei, io nell'ordinanza del Ministro della salute di logica non ne trovo così tanta: vi è l'obbligo di mascherina per cinema e teatri ma non per le discoteche, le quali sono certamente un luogo a maggior rischio di contagio rispetto ai teatri.
    Per le strutture sanitarie va bene, ma sinceramente, se si lascia l’obbligo per i mezzi pubblici di trasporto, non capisco perché toglierlo per cinema e teatri. Gli assembramenti avvengono anche in quest’ultimi. Certamente anche per le discoteche il vincolo avrebbe dovuto rimanere in vigore.

    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Detto questo, ricordo che l'assenza dell'obbligo di mascherina non significa divieto di indossarla, ma basta comportarsi secondo coscienza e buon senso.
    Già, ma, giacché il buonsenso mediamente pare scarseggiante , sarebbe stato meglio mantenere gli obblighi.
    Ultima modifica di Laudato Si’; 29-04-2022 alle 15:56
    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).




  5. #65
    Moderatore L'avatar di Carbonate
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Carbonate
    Messaggi
    8,699
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Premesso che, a mio parere, sarebbe stato più che sufficiente mantenere l'obbligo soltanto per i mezzi di trasporto e, ovviamente, per l'accesso a ospedali e strutture sanitarie, come del resto avviene in Spagna, Francia e altri Paesi europei (forse perché loro non hanno un certo "consulente del ministro" il quale probabilmente, quando al telegiornale vede i filmati provenienti da Shangai si commuove pensando ai "bei tempi andati" ), io nell'ordinanza del Ministro della salute di logica non ne trovo così tanta: vi è l'obbligo di mascherina per cinema e teatri ma non per le discoteche, le quali sono certamente un luogo a maggior rischio di contagio rispetto ai teatri.
    Credo che sulle discoteche - del quale non sono frequentatore, quindi parlo al di là di qualsiasi interesse personale - la valutazione che è stata fatta è che l'assenza di mascherine è l'unico modo per tenerle aperte, perché è oggettivamente difficile ballare con una mascherina FFP2: dopo due minuti ti devono attaccare all'ossigeno.

    Mentre nei cinema, nei teatri, nei palazzetti sportivi (nelle chiese) le mascherine potranno rappresentare un fastidio piccolo o meno piccolo - per me molto piccolo, nel senso che dopo due anni praticamente non ci faccio nemmeno più caso, ma non mi permetto di discutere il fatto che per altri possano essere più fastidiose - ma non pregiudicano la possibilità di tenere i luoghi aperti e svolgervi tutte le normali attività, nelle discoteche e nelle sale da ballo le mascherine non rappresenterebbero solo un fastidio ma sarebbero di ostacolo all'attività stessa.

    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Detto questo, ricordo che l'assenza dell'obbligo di mascherina non significa divieto di indossarla, ma basta comportarsi secondo coscienza e buon senso. Visto che si parla di luoghi di culto: se partecipo a una Messa feriale con una quindicina di persone in chiesa distribuite tra i banchi lungo la navata, posso benissimo fare a meno di tenere la mascherina; in una Messa festiva con la chiesa affollata, sarò il primo ad indossarla.
    Vorrei avere la tua stessa fiducia nell'umanità.

    Purtroppo temo che la caduta dell'obbligo e il passaggio ad una raccomandazione finisca con l'essere vissuto da tante persone come la dichiarazione di fine pandemia - che non c'è ancora, perché l'OMS non si è ancora espressa - e quindi l'idea di procedere per gradi, cominciando ad eliminare l'obbligo dai luoghi meno a rischio ma mantenendolo ancora per qualche tempo in quelli più affollati, forse non è così peregrina.

  6. #66
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" L'avatar di SantoSubito
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Padova
    Età
    30
    Messaggi
    3,437
    Per sottolineare: nelle discoteche l'obbligo non c'è praticamente mai stato. In pista, siccome si equipara di fatto all'attività fisica, non c'è mai stato obbligo. L'obbligo restava invece per gironzolare per il locale. Che questo sia avvenuto, non sta a me nè dirlo nè tantomeno sanzionarlo.
    Crediamo in un solo Dio, non in un Dio solo!

  7. #67
    Saggio del Forum L'avatar di Laus Deo
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Bologna
    Età
    58
    Messaggi
    2,472
    Giusto per alleggerire un momento la discussione, permettetemi di segnalare questo lapsus di Vox Populi, che merita una ola:
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio

    Sul fatto che la comunicazione della CEI sia scritta coi piedi concordo.
    La mia interpretazione è che rimangono in vigore le disposizioni del protocollo del 25/03 per quanto riguarda l'igienizzazione delle mani all'ingresso, l'assenza dell'acqua dalle acquasantiere, la Comunione da amministrare preferibilmente sulla lingua, l'aerazione degli ambienti, mentre il passaggio sulle mascherine viene modificato dalle disposizioni odierne: raccomandato per le celebrazioni, obbligatorio per eventi culturali che si svolgono in teatri/saloni di pertinenza parrocchiale.

  8. #68
    Moderatore L'avatar di Carbonate
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Carbonate
    Messaggi
    8,699
    Citazione Originariamente Scritto da Laus Deo Visualizza Messaggio
    Giusto per alleggerire un momento la discussione, permettetemi di segnalare questo lapsus di Vox Populi, che merita una ola:
    Non vorrei smorzare gli entusiasmi, ma temo si tratti di un errore di scrittura

  9. #69
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    19,997
    Citazione Originariamente Scritto da Carbonate Visualizza Messaggio
    Credo che sulle discoteche - del quale non sono frequentatore, quindi parlo al di là di qualsiasi interesse personale - la valutazione che è stata fatta è che l'assenza di mascherine è l'unico modo per tenerle aperte, perché è oggettivamente difficile ballare con una mascherina FFP2: dopo due minuti ti devono attaccare all'ossigeno.
    Mah.
    Non critico te, Carbonate, ma onestamente se la motivazione fosse questa io faticherei a comprenderla.
    Quando vado a passeggiare nel parco vicino a casa indosso sempre la mascherina di tipo FFP2 e non ho problemi di sorta (tranne per le povere orecchie , ma è un altro discorso); per carità, cammino tranquillamente, non in maniera affrettata, però penso che neppure in discoteca vi siano i maratoneti…
    E poi, mi si permetta di dirlo: se si hanno problemi con la maschera quando si balla, si può anche rimanere a casa; non è un obbligo recarsi in discoteca!
    Anche perché, sostanzialmente, ora nelle sale da ballo non s’applica più alcuna precauzione: né distanziamento, né mascherine e né obbligo d’esibire il green pass (altra cosa di cui sinceramente non condivido la totale abolizione, ma non proseguiamo oltre il fuori tema). Capisco la necessità di far guadagnare un po’ anche loro (cosa su la quale, in ogni caso, le misure di prevenzione incidono soltanto in minima parte), ma la prudenza così risulta uguale a zero! A mio umile parere questo meriterebbe una profonda riflessione! La pandemia non è finita!
    Ultima modifica di Laudato Si’; 29-04-2022 alle 17:59
    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).




  10. #70
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,165
    Citazione Originariamente Scritto da Carbonate Visualizza Messaggio
    Non vorrei smorzare gli entusiasmi, ma temo si tratti di un errore di scrittura
    Eh sì
    Oboedientia et Pax

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>