Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16

Discussione: Rito della canonizzazione

  1. #11
    Partecipante a CR L'avatar di Doctor Subtilis
    Data Registrazione
    Sep 2021
    Località
    Agrigento
    Messaggi
    739
    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio
    Secondo voi quando saranno le Canonizzazioni? A Cristo Re oppure in Avvento (tipo all'Immacolata o alla Domenica Gaudete) oppure dobbiamo aspettare la primavera/estate?
    Dal libretto pubblicato ieri si evince che i 2 Beati saranno Canonizzati sicuramente entro quest'anno.

    Sicuramente non sarà a Settembre, anche perché non ci sarebbe il tempo materiale per organizzare il tutto, specialmente per le diocesi, per gli Istituti religiosi interessati, e in generale per tutti coloro che intendono partecipare a tale evento.

    Quindi il cerchio si restringe e molto probabilmente saranno o la 2ª o la 3ª domenica di ottobre, come di solito avviene e come ha detto giustamente Santo Subito. Altrimenti un'altra data possibile potrebbe essere per Cristo Re.
    In spiritu et veritate oportet adorare.

  2. #12
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    63,056

    Dal 2020, la solennità di Cristo Re è stata scelta per la celebrazione annuale della Giornata della gioventù a livello diocesano, in passato fissata alla Domenica delle Palme.
    Come avvenuto negli ultimi due anni, è probabile che il Papa celebri in tale solennità la Messa per i giovani della Diocesi di Roma, pertanto ritengo che per le canonizzazioni non verrà scelta quella data.
    Oboedientia et Pax

  3. #13
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,714
    Come annunziato oggi nel Concistoro, le canonizzazioni avranno luogo il 9 ottobre (II domenica del mese).
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).




  4. #14
    CierRino L'avatar di Proculus Ianuarius
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Pozzuoli
    Età
    26
    Messaggi
    6,039
    Citazione Originariamente Scritto da Proculus Ianuarius Visualizza Messaggio

    Dal 2012 al 2013


    Nel 2012 Papa Benedetto XVI ha modificato il rito della canonizzazione. Il nuovo rito si svolgeva prima dell'inizio della Santa Messa.
    Durante la processione d'entrata si intonavano le litanie dei santi. Il Papa arrivava all'altare, lo venerava e lo incensava. Poi andava alla sede. Lì, il Cardinale Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi faceva una prima richiesta che i beati fossero canonizzati. Dopo di che, il Papa faceva una preghiera.
    Dopo la preghiera del Papa, il Cardinale Prefetto faceva una seconda richiesta di canonizzazione, dopodiché il Papa invitava a invocare lo Spirito Santo con il canto del Veni Creator.
    Quindi, il Cardinale Prefetto faceva una terza richiesta di canonizzazione, dopodiché il Papa, seduto nella cattedra, con la mitra e tenendo la ferula nella mano sinistra, pronunciava la formula della canonizzazione, che era uguale a quella usata in precedenza da Giovanni Paolo II.
    Alla fine della formula, si intonava il Te Deum, mentre alcune persone portavano le reliquie dei nuovi santi, le collocavano su una pedana posta accanto all'altare e mettevano candele e fiori intorno a loro.
    Concluso il Te Deum, il Cardinale Prefetto ringraziava il Papa per la canonizzazione a nome della Chiesa, e gli chiedeva di disporre la redazione delle Lettere Apostoliche dell'avvenuta canonizzazione, a cui il Santo Padre rispondeva: "Lo ordiniamo".
    Dopo questo, il Santo Padre iniziava la Santa Messa con il segno della croce, e il Sacrificio veniva celebrato come al solito.
    Questo rito è seguito da Papa Benedetto XVI nelle canonizzazioni che ha compiuto nell'ottobre 2012 e da Papa Francesco nelle canonizzazioni che ha compiuto nel 2013.
    correzione
    Per la canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II fu usata ancora questa forma del rito

    MESSA INTEGRALE Canonizzazione Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII 27-04-2014 - YouTube
    Fedele al Papa!

  5. #15
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    63,056
    Sappiamo bene che, come più volte è stato scritto nel forum, mentre le Beatificazioni dal 2005 (come del resto era avvenuto fino almeno alla metà del pontificato di san Paolo VI) non sono, a parte alcune eccezioni, presiedute personalmente dal Sommo Pontefice, le Canonizzazioni invece sono sempre state a lui riservate.
    C'è stata però un'eccezione, della quale mi pare non si sia mai parlato nelle nostre discussioni: mi riferisco alla Canonizzazione del Beato Benildo delle Scuole Cristiane, avvenuta nella Basilica Vaticana il 29 ottobre 1967, solennità di Cristo Re nel calendario liturgico pre-riforma, a conclusione della prima Assemblea generale del Sinodo dei Vescovi.

    Come riportato nella cronaca della celebrazione pubblicata sul settimanale L'Osservatore della Domenica del 5 novembre 1967 (pagine 19 e 20 del file pdf), il Papa quel giorno non si sentiva bene a causa della febbre insorta nel corso della notte, pertanto il medico personale gli aveva consigliato di rimanere nel suo appartamento.
    Il Pontefice, pertanto, delegò il Card. Arcadio Larraona, Prefetto della Sacra Congregazione dei Riti, a presiedere la celebrazione al suo posto, e affidò la lettura dell'omelia da lui preparata per l'occasione al Sostituto della Segreteria di Stato Mons. Giovanni Benelli.

    In questa foto, pubblicata sul forum Ceremonia y rúbrica de la Iglesia española, si vede il momento nel quale il Card. Amleto Giovanni Cicognani, Segretario di Stato, da lettura del Rescriptum con il quale Paolo VI delegava il Card. Larraona (seduto al faldistorio) a presiedere la Canonizzazione del Beato Benildo (Benaldi è un errore della didascalia):



    Credo che, almeno in epoca moderna, questo sia stato l'unico caso di Canonizzazione non presieduta personalmente da un Pontefice.
    Oboedientia et Pax

  6. #16
    CierRino L'avatar di Proculus Ianuarius
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Pozzuoli
    Età
    26
    Messaggi
    6,039
    L'uso delle candele dipinte nel rito della Canonizzazione prima della riforma liturgica

    Traditions of the Solemn Papal Mass: Canonization Candles ~ Liturgical Arts Journal
    Fedele al Papa!

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>