Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 4 di 8 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 80

Discussione: Strafalcioni dall'ambone (letture alternative della Sacra Scrittura)

  1. #31
    Veterano di CR L'avatar di Thuriferarium
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Cagliari
    Età
    54
    Messaggi
    1,831
    Citazione Originariamente Scritto da Abbas S:Flaviae Visualizza Messaggio
    Al Vangelo della Domenica delle Palme: "«Padre, nelle tue mani consegno il mio spirito». Detto questo SPARì".
    Come nei vangeli apocrifi gnostici... Era uno scambio culturale e non ve ne siete accorti, sommersi dalla risate
    Et ego dico vobis: Petite, et dabitur vobis; Quaerite, et invenietis; Pulsate et aperietur vobis.

  2. #32
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    63,019
    Perla fresca di giornata, sentita stamattina a Messa al Salmo responsoriale:
    Nei suoi giorni fiorisca il giusto
    e abbandoni la pace
    .
    Oboedientia et Pax

  3. #33
    Campione di Passaparola di Cattolici Romani L'avatar di Gerensis
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Casa
    Età
    51
    Messaggi
    9,175
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Perla fresca di giornata, sentita stamattina a Messa al Salmo responsoriale:
    Nei suoi giorni fiorisca il giusto
    e abbandoni la pace
    .
    Questa era in vetta alle classifiche con la vecchia traduzione, con i tempi al futuro. A me è capitato più di una volta di leggere, e non solo di sentire, "fiorirà la giustizia e abbandonerà la pace".

  4. #34
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    63,019
    Un altro must è rappreentato da riversare/riversato che il più delle volte si trasformano in riservare/riservato.
    Oboedientia et Pax

  5. #35
    Vecchia guardia di CR L'avatar di Gregorius Paulus
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Località
    Modena
    Età
    21
    Messaggi
    2,848

    Talking

    Domenica scorsa, in parrocchia da me, seconda lettura tratta dalla "Prima lettera di San Paolo Apostolo ai Romani": forse la lettrice era a conoscenza di ulteriori lettere apocrife? XD
    Salus nostra in manu Tua, Maria Sanctissima. Ave Maria Purissima, senza peccato concepita.

  6. #36
    Iscritto L'avatar di TeIgitur
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Italia (in passato anche U.S.)
    Messaggi
    429
    Mi avete fatto tornare alla mente un Natale di tanti anni fa. Ero ragazzino praticamente, fu il mio primo Natale da organista liturgico. Alla messa del giorno, ricordo che il lettore storpiò ai confini dell'eresia quel passo grandioso della lettera agli Ebrei che costituisce, oltre che una lettura da sempre caratteristica del Natale, anche un caposaldo della teologia cristiana: "Questo Figlio, che è IRRAZIONALE della sua gloria e impronta della sua sostanza". A parte tutto, in questo caso è più semplice la vulgata della sua traduzione in vernacolo: "splendor gloriae et figura substantiae". La nuova versione CEI non è molto diversa dalla vecchia (la differenza più grande è "con la sua parola potente" anziché "con la potenza della sua parola", che sembrava un'inversione della vulgata che ha letteralmente "con la parola della sua potenza".. ma vado off-topic)
    Benedictus Dominus Deus Israel, qui facit mirabilia magna solus a saeculo.

  7. #37
    Iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Roma
    Età
    42
    Messaggi
    245
    Citazione Originariamente Scritto da Gregorius Paulus Visualizza Messaggio
    Domenica scorsa, in parrocchia da me, seconda lettura tratta dalla "Prima lettera di San Paolo Apostolo ai Romani": forse la lettrice era a conoscenza di ulteriori lettere apocrife? XD
    Potrebbe non avere colpa… il lezionario nella nuova edizione, uscito in fretta e furia con il volume festivo A, riportava parecchi strafalcioni simili. Dalla CEI hanno cercato di risolvere con degli adesivi, ma magari nella tua parrocchia non li hanno applicati.

  8. #38
    Vecchia guardia di CR L'avatar di Gregorius Paulus
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Località
    Modena
    Età
    21
    Messaggi
    2,848
    Citazione Originariamente Scritto da BarneyRM Visualizza Messaggio
    Potrebbe non avere colpa… il lezionario nella nuova edizione, uscito in fretta e furia con il volume festivo A, riportava parecchi strafalcioni simili. Dalla CEI hanno cercato di risolvere con degli adesivi, ma magari nella tua parrocchia non li hanno applicati.
    In effetti potrebbe essere così, perché in un'altra chiesa, in quella stessa domenica ho visto un adesivo incollato in corrispondenza del titolo della lettura, e mi chiedevo il senso del suo uso.
    Salus nostra in manu Tua, Maria Sanctissima. Ave Maria Purissima, senza peccato concepita.

  9. #39
    Iscritto L'avatar di Sua Em.za Roberto
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Località
    Emilia
    Messaggi
    272
    Ieri la "radice di Iesse" nella prima lettura è diventata la "radice di LESSE".... Come un'altra volta la lettera a Filemone è invece stata inviata a FILOMENA......
    Laudetur et adoretur in æternum Sanctissimum Sacramentum. Salus nostra in manu Tua, Maria.

  10. #40
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Venezia
    Messaggi
    681
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Ma su questi nomi oggettivamente insoliti e poco frequenti alla fine si può chiudere un occhio, il problema è che spesso si sentono storpiature di nomi banalissimi, tipo prima lettera di san Paolo a Timotèo, libro del profeta Malàchia, Saùlo, perché mi perseguiti?, tutte cose che ho sentito con le mie orecchie, così come ho sentito intenzioni della preghiera dei fedeli nelle quali si pregava per i presbitèri o per il Sinòdo. Qui davvero c'è da preoccuparsi.
    Nel caso di Filemóne pro Filémone, in realtà, si tratta semplicemente di scegliere l’accentazione greca o latina della parola. Per Timotéo pro Timóteo, la prima accentazione (che non è latina in quanto la e è breve, semmai è analogica) è attestata ancorché rara in italiano, in quanto appare più naturale l’accentazione piana (ed è per esempio l’accentazione scelta dalle lingue slave, e.g. sl.ecc. Timoféj)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>