Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 70

Discussione: Il Collegio Cardinalizio: notizie, commenti e approfondimenti

  1. #51
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,169
    Citazione Originariamente Scritto da Sacro Collegio Visualizza Messaggio
    Malpensante, il silenzio è misericordia.
    Non quando, come in questo caso, è in gioco il Confirma fratres tuos e si alimentano dubbi e interpretazioni contrastanti.
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  2. #52
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jan 2023
    Località
    Napoli
    Età
    71
    Messaggi
    166
    Citazione Originariamente Scritto da PaoVac Visualizza Messaggio
    Non quando, come in questo caso, è in gioco il Confirma fratres tuos e si alimentano dubbi e interpretazioni contrastanti.
    Incredibile che, dopo aver letto AL, qualcuno potesse/possa avere dei Dubia.

  3. #53
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,169
    Citazione Originariamente Scritto da delpini scudetto Visualizza Messaggio
    Incredibile che, dopo aver letto AL, qualcuno potesse/possa avere dei Dubia.
    Perdonami ma non penso che tutti coloro che hanno espresso dei dubbi, e non solo tra i Cardinali, fossero in malafede... oggettivamente, avendolo letto, ci sono cose non proprio chiarissime, cosa gravissima per un documento del magistero... ma siamo OT
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  4. #54
    Fedelissimo di CR L'avatar di Cavariese
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Cavaria con Premezzo, decanato di Gallarate arcidiocesidi Milano
    Età
    47
    Messaggi
    4,528
    Citazione Originariamente Scritto da Servus Servorum Visualizza Messaggio
    Onestamente non capisco tutto quest'astio nei confronti di Cardinali che hanno avuto l'unica colpa di pensare con la propria testa e sfilarsi dall'elenco degli "yes-men" che attornia il Papa e che lo avalla in scelte alle volte discutibili oltre che dannose.
    Mettendo da parte Bertone, che ha dimostrato da solo la sua inadeguatezza al ruolo che era chiamato a compiere (non è che Parolin stia dimostrando migliore acume però), gli altri sono quelli che non si sono allineati e, addirittura, hanno proposto i famosi "dubia" a cui non è mai arrivata risposta dimostrando una certa arroganza e supponenza ai piani alti del Palazzo Apostolico o di Santa Marta che dir si voglia.
    Il Card. Muller è forse uno dei pochi ancora capace di avere una visione limpida della Chiesa e spero che quanto prima possa ritornare a ricoprire un ruolo degno delle sue capacità, ma finché dura questo pontificato continuerà ad essere accantonato perché scomodo!
    Müller e l'ex segretario raccontano solo la coda degli avvenimenti attorno al rito vecchio.
    Non presentano il problema centrale, la riottosità dei tradizionalardi di riconoscere la messa nuova come valida e santa, almeno pari alla vecchia (per quanto rigurda la parola di Dio lo è quantitativamente di più). Se non siete convinti basta leggere i post del buon Abbas. Così facendo descrivono il Papa come uno bizzoso a cui non piace il latino, bizzoso e bipolare visto che in latino celebra (per me troppo poco). Per farlo i due vanno all'incasso con un paio di libri, pecunia non olet, un comportamento che, a mio giudizio, più che a rinsaldare la fede aiuta a dividere il Popolo di Dio. Un detto antico dice che Colui che Divide può simulare devozione, obbedienza mai.
    Burke, la povera stella microcippata e di rosso caudata, in piena pandemia, contro le leggi di sanità pubblica ha celebrato con strafottenza senza mascherina, e poi, dal pulpito, ha detto falsità sui vaccini, questo è molto grave dal punto di vista umano, cristianamente ha peccato sia contro la verità dei fatti (tempo per verificare l'inesattezza delle sue enormità 10 minuti) sia sulla sacralità della vita. Poi s'è beccato il covid e con scarsa coerenza non ha rifiutato le cure della medicina che ha così vilmente calunniato. In precedenza andava sibilando della possibilità del papa eretico, mancava solo la maglietta "il mio papa è benedetto", possibilmente con mezzo metro di pizzo.
    Quindi il mio non è astio, me prendo il trio per quel che umanamente vale: poco.
    Oltre sull'origine del mio inesistente astio (si chiama ironia, sarcasmo, tiro al pavone) chiedetevi anche se questi personaggi meritano la vostra stima, o se forse non siano più simili a chi aveva le pietre in mano contro l'adultera o Simone il fariseo verso la peccatrice.
    Tutto per dire che i Papi, anche i più santi, sbagliano con le persone, lo fece Pio X con Radini Tedesci e Ferrari, lo fece Giovanni XXIII con padre Pio, lo fece in altro modo Giovanni Paolo II con Groer, e Ratzinger con la povera stella microcippata e di rosso caudata Burke e compagnia, lo fa Francesco scegliendo certi pastori e cardinali pescati dal clero mondiale con metododi che a volte paiono più simili all'estrazione dei numeri della tombola che una scelta ponderata. Da dire che di fronte i maltrattamenti subiti sarebbe da seguire più l'esempio di padre Pio che dei due frignanti scibacchini in talare.

  5. #55
    CierRino
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,627
    Al 99,999% dei fedeli la messa in latino ed i rituali tradizionalisti non interessano niente. E con loro tutti i dubia e le lamentazioni. Il feticismo tradizionalista rimane in un ambito ristretto e rincorrere queste inutili polemiche è stucchevole.

  6. #56
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    63,024
    I dubia non hanno nulla a che fare con la Messa in latino o il tradizionalismo. Si trattava di legittime osservazioni, espresse in maniera rispettosa, ben lontani dagli articoli pieni di odio per il Papa provenienti dai siti tradizionalisti, ai quali a mio parere andava data risposta. Non dico che il Papa avrebbe dovuto necessariamente dar ragione ai cardinali; avrebbe potuto anche rispondere negativamente, ma almeno rispondere, non ignorarli.
    Oboedientia et Pax

  7. #57
    Fedelissimo di CR L'avatar di Amatrixian
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Nella provincia dei 7 laghi
    Età
    50
    Messaggi
    4,195
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    I dubia non hanno nulla a che fare con la Messa in latino o il tradizionalismo. Si trattava di legittime osservazioni, espresse in maniera rispettosa, ben lontani dagli articoli pieni di odio per il Papa provenienti dai siti tradizionalisti, ai quali a mio parere andava data risposta. Non dico che il Papa avrebbe dovuto necessariamente dar ragione ai cardinali; avrebbe potuto anche rispondere negativamente, ma almeno rispondere, non ignorarli.
    A mio avviso non così rispettosi, diciamo che mi ricordavano molto le domande poste dai farisei a Gesù per tentare di trarlo in errore. Tuttavia concordo che sarebbe stato meglio se papa Francesco avesse dato loro risposta.
    "Che vuol ch'io faccia del suo latinorum?"

  8. #58
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jan 2023
    Località
    Napoli
    Età
    71
    Messaggi
    166
    Citazione Originariamente Scritto da Cavariese Visualizza Messaggio
    Müller e l'ex segretario raccontano solo la coda degli avvenimenti attorno al rito vecchio.
    Tu ritieni d'essere meglio informato di loro due?

    Citazione Originariamente Scritto da Cavariese Visualizza Messaggio
    tradizionalardi
    Burke, la povera stella microcippata e di rosso caudata,
    me prendo il trio per quel che umanamente vale: poco.
    se forse non siano più simili a chi aveva le pietre in mano contro l'adultera o Simone il fariseo verso la peccatrice.
    la povera stella microcippata e di rosso caudata Burke e compagnia,
    due frignanti scibacchini in talare.
    "Nolite iudicare, ut non iudicemini; in quo enim iudicio iudicaveritis, iudicabimini, et in qua mensura mensi fueritis, metietur vobis." (Mt, VII, 2)
    "Et nolite iudicare et non iudicabimini; et nolite condemnare et non condemnabimini. Dimittite et dimittemini;" (Lc, VI, 37)

    Citazione Originariamente Scritto da Cavariese Visualizza Messaggio
    Burke, la povera stella microcippata e di rosso caudata, in piena pandemia, contro le leggi di sanità pubblica ha celebrato con strafottenza senza mascherina,
    è stato denunciato?
    Se è accaduto in Italia, lo puoi denunciare tu, il reato di epidemia è disciplinato dall’art. 438 c.p. a mente del quale:
    Chiunque cagiona un'epidemia mediante la diffusione di germi patogeni è punito con l'ergastolo.

    se c'è reato, non è prescritto

    Citazione Originariamente Scritto da Cavariese Visualizza Messaggio
    lo fa Francesco scegliendo certi pastori e cardinali pescati dal clero mondiale con metododi che a volte paiono più simili all'estrazione dei numeri della tombola che una scelta ponderata. .
    se qualcuno in Vaticano leggesse questo forum, potrebbe suggerire al Papa di chiedere consiglio a te per le prossime nomine
    Pensi d'essere meglio informato del Papa, che prima d'una nomina leggerà tutti i dossier e, soprattutto, è assistito dallo Spirito Santo?

  9. #59
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jan 2023
    Località
    Napoli
    Età
    71
    Messaggi
    166
    Il Cardinale Hollerich la tocca pianissimo: https://www.ilsussidiario.net/news/h...erito/2479271/


    Hollerich (vescovi UE): “Georg ha tradito tutti”/ “Dopo Ratzinger basta Papa Emerito”
    Il durissimo attacco del Cardinal Hollerich (vescovi UE, relatore Sinodo) contro Mons. Georg Gänswein: “ha tradito tutti, si è sovraesposto. Dopo Ratzinger stop a Papa Emerito”

    Peraltro il libro di S.E. Mons. Gänswein, che sto leggendo, non è affatto scandalistico, è anzi spiritualmente molto edificante nella sua devozione che esprime verso il Papa

  10. #60
    Iscritto L'avatar di Sacro Collegio
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Monza
    Età
    35
    Messaggi
    328
    Citazione Originariamente Scritto da delpini scudetto Visualizza Messaggio
    “Dopo Ratzinger basta Papa Emerito”
    Il card. Hollerich ha qualcosa in comune coi tradizionalisti. Visto che non bisogna proprio denigrarli sempre?
    Ciò che per le generazioni anteriori era sacro, anche per noi resta sacro e grande. BXVI

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>